QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 16°17° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 22 novembre 2019

Elezioni martedì 07 maggio 2019 ore 15:54

Calcare o amianto? Gaffe della candidata leghista

Foto di repertorio

Per confutare le analisi sulla qualità dell'acqua la candidata consigliera della Lega a Piombino fa la prova del pentolino. Qualcosa è andato storto



PIOMBINO — Il post condiviso su Facebook dalla candidata consigliera nella lista della Lega a Piombino Cristina Lecci ha avuto vita breve sul noto social network, ma la risonanza mista a ilarità è stata tanta tanto da arrivare sulle colonne de La Repubblica.

Ricostruendo la vicenda, il post della Lecci commentava i risultati divulgati a seguito delle analisi Asa sull'acqua distribuita in Val di Cornia sulla presenza di fibre di amianto (leggi qui l'articolo correlato). Per Asa l'acqua è risultata potabile e senza tale presenza, ma per la candidata consigliera del Carroccio la relazione non ha convinto.

Nel post su Facebook, infatti, si domandava come mai il pentolino in cui bolle l'acqua sia sempre ricoperto da una patina biancastra. Altro non era che calcare. Il post è rimbalzato ovunque, scatenando ironia e offese degli utenti social. Poi la decisione della candidata consigliera di rimuovere il post.



Tag

Manovra, Salvini: «Totale instabilità, pesa più delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità