QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 22°23° 
Domani 21°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 settembre 2019

Attualità sabato 23 marzo 2019 ore 09:04

Quale programma di sviluppo per il commercio

Foto di repertorio

Verso le elezioni, Confcommercio: "Coinvolgere le imprese con l'illustrazione di azioni concrete per lo sviluppo della città"



PIOMBINO — Il presidente della delegazione Confcommercio di Piombino ha lanciato un appello ai candidati delle prossime amministrative.

"Con l’avvicinarsi della data delle prossime elezioni comunali si intensificheranno i contatti tra le varie forze politiche e le associazioni di categoria al fine di esporre e confrontare il proprio programma di sviluppo economico del territorio con chi rappresenta le imprese piombinesi. Sarà un importante passaggio per dare voce alle proposte della nostra base associativa ed ascoltare quali sono i punti e le priorità dei vari candidati che si prefiggono di governare una realtà così complessa e così gravemente in difficoltà come Piombino. Confidiamo di ricevere le loro idee di sviluppo su commercio, turismo e servizi ma anche su artigiano, industria, lavoro e ambiente. Infatti tutti i temi sono importanti ed interconnessi anche se, ovviamente, il tema principale che interessa agli associati Confcommercio è l'idea della città che presenteranno i vari candidati".

Insomma, Confcommercio chiede un confronto affinché si possa portare avanti una "pianificazione sistematica e coerente che negli anni spesso è mancata, e della quale assenza si vedono purtroppo i risultati negativi. Non si può essere soddisfatti per una strada quasi realizzata o per una piazza quasi riqualificata; - ha commentato il presidente Marco Torchioni - queste quasi opere hanno lo stesso peso di un quasi gol in una partita di pallone, e lo stesso valore per la classifica".

La richiesta ai candidati sindaco? "Invitiamo le forze politiche che ambiscono a governare questa nostra città ad approfondire ed elaborare una proposta di linea economica del territorio il più ponderata e circostanziata possibile, al fine di poterci confrontare con un piano di interventi concreto, dove la visione generale con cui ogni forza politica disegnerà il futuro di Piombino, sia supportata dall'illustrazione delle azioni concrete tese a realizzarla".

All'attuale amministrazione, invece, viene chiesto di ragguagliare i commercianti circa il programma degli sbarchi della prossima stagione crocieristica.



Tag

Salvini sul palco di Pontida insieme a bambina di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Lavoro