Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:10 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 17 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zelensky collegato a sorpresa alla cerimonia di apertura del Festival Cannes

Politica martedì 06 dicembre 2016 ore 19:34

"Il Pd ha illuso la città per anni"

Francesco Ferrari

Così il consigliere Francesco Ferrari ha commentato la vicenda Aferpi alla luce delle dichiarazioni emerse durante il consiglio straordinario



PIOMBINO — "Ci aspettavamo finalmente certezze. - ha esordito il consigliere Francesco Ferrari - Purtroppo abbiamo soltanto appreso che continuano le difficoltà ad ottenere finanziamenti dalle banche".

Il portavoce del gruppo Ferrari Sindaco-Forza Italia non trae alcuna nota positiva dall'intervento dell'amministratore delegato di Aferpi Fausto Azzi. 

"Con il suo intervento Azzi si è limitato a ricondurre la fase di stallo alla burocrazia italiana, alle banche che non concedono il credito, alle presunte ostilità riscontrate in città. - ha sottolineato il consigliere - Riteniamo che siano solo alibi. Se le banche italiane non concedono credito ad Aferpi è evidente che, allo stato, vi siano seri dubbi sulla sostenibilità del progetto; gli stessi dubbi che il sottoscritto, assieme ad altre forze di opposizione ed a tanti comitati, associazioni e cittadini, hanno avuto sin dall'inizio. Di contro, il Partito Democratico ha deliberatamente illuso per anni una città con mirabolanti miraggi che gli sono serviti solo a rimandare il problema; nel frattempo, quell'ingiustificato ottimismo è servito al Pd per vincere due campagne elettorali".

Per il consigliere di centrodestra è giunta l'ora che alla società siano dettate delle condizioni: tempi certi e brevi altrimenti niente concessioni portuali.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
In pochi giorni raccolti quasi duemila euro grazie alla raccolta fondi avviati dagli amici del ragazzo dopo i traumi riportati nell'incidente
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Sport

Attualità