QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Attualità domenica 29 novembre 2015 ore 13:50

Consiglio, si riunisce l'assise

Il consiglio comunale inizia con la sostituzione del consigliere 5Stelle Santini. Tra i temi la questione del transito di bombe nel porto piombinese



PIOMBINO — Lunedì 30 novembre dalle ore 9 si apriranno i lavori del consiglio comunale. Oltre all’approvazione de verbale precedente, la seduta inizierò con la surroga del consigliere dimissionario Massimiliano Santini del Movimento 5 Stelle con Mario Gottini che sostituirà di fatto tutte i ruoli ricoperti da Santini.

All’ordine del giorno anche la discussione della convenzione di riscossione Piombino Patrimoniale Srlu e relative modifiche e la variazione di bilancio di assestamento generale 2015 e le variazioni di bilancio pluriennale 2016.

In sede di consiglio, inoltre, saranno relazionate le iniziative messe in campo dalla Commissione per le Pari Opportunità e sarà chiesta l’approvazione dello schema di convenzione per la gestione associata tra i comuni di Campiglia Marittima e Piombino degli affidamenti di lavori pubblici di importi paro o superiori a 40mila euro (in base all’articolo 33, comma 3-bis del decreto 163/2006).

Il consigliere Riccardo Gelichi (Ascolta Piombino) presenterà due mozione: una sulle concessioni demaniali marittime per la predisposizione degli atti necessari alla revisione dei piani particolareggiati della Costa Est e del Parco di Baratti e Populonia, l’altra in merito alla rimodulazione dell'Accordo di Programma.

Partecipe il Movimento 5 Stelle che presenterà una mozione a garanzia di una virtuosa gestione delle risorse finanziarie e degli investimenti in Comune. In discussione anche le interrogazione in merito all’incendio nella discarica Asiu dello scorso settembre, alle sorti degli orti sociali urbani, sullo stato d’attuazione del Registro dei Tumori e sull’analisi dei dati di bilancio della partecipata ATM spa.

All’ordine del giorno anche la proposta presentata dal consigliere Sergio Filacanapa (Spirito Libero) in merito alle iniziative per la candidature dell'Italia al Consiglio di Sicurezza ONU. Da parte di Rosa Lucia Fedi (Partito Democratico) la proposta dell’iniziativa “Adotta un nonno a quattro zampe”. Mentre il consigliere Francesco Ferrari (Fratelli d’Italia) chiederà lumi sulle tariffe Tosap relative al 2015 e al piano collettivo di sorveglianza balneare della costa est anno 2014.

Da parte della consigliera Carla Bezzini (Un’altra Piombino) l’interrogazione sulla concessione in uso di un immobile pubblico e sull’esternalizzazione di alcuni servizi comunali; un ordine del giorni sui collegamenti ferroviari e sul passaggio di armi dal porto di Piombino.

Proprio questo argomento sarà centrale nella seduta del consiglio di lunedì, dal momento che anche il consigliere Fabrizio Callaioli (P.d.R.C.) e il Movimento 5 Stelle chiederanno chiarimenti e prese di posizione rispetto al passaggio di ordigni bellici, dalla Sardegna all’Arabia Saudita, proprio dal porto piombinese. 

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

Maltempo, nubifragio sul litorale romano: mareggiata a Santa Marinella

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità