comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO9°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Calenda telefona in diretta, Mastella si alza e se ne va: lo scontro in diretta da Lucia Annunziata

Lavoro domenica 19 luglio 2020 ore 11:59

Cooplat, Ugl chiede garanzie per le dipendenti

Bandiera Ugl

"Siano date garanzie sia da parte di Jsw che da parte di Cooplat. Senza il rinnovo dell'appalto è impossibile la proroga dell'ammortizzatore"



PIOMBINO — La segreteria provinciale Ugl segnala situazione della Cooplat una delle realtà dell'indotto presenti in Jsw e che in questi mesi sta attraversando un periodo non facile. 

"La Società resta in forte sofferenza con un ritardo nei pagamenti dei fornitori e negli stipendi ai dipendenti. - ha segnalato il sindacato - Ad aggiungersi a questa situazione difficile, per i dipendenti di Piombino che operano dentro lo stabilimento, c'è anche il contratto di appalto con Jsw che dall'ultima scadenza del 30 Giugno 2020 è stato prorogato solo fino al 19 Luglio, rendendo impossibile la proroga dell'ammortizzatore da parte della ditta dell'indotto. Ad oggi non ci sono notizie ufficiali di un ulteriore rinnovo da parte della committente". 

"Come sindacato abbiamo chiesto a Jsw che il contratto di appalto venga rinnovato almeno fino al 31 Dicembre 2020 per consentire a Cooplat, che ad oggi non può assicurare lavoro a tutto il personale, di richiedere la cassa integrazione. - ha spiegato Ugl - Comprendiamo benissimo il grave momento di difficoltà della cooperativa e la situazione complicata che sta attraversando anche Jsw, ma vogliamo sottolineare che stiamo parlando di 22 dipendenti, tutte donne, spesso monoreddito e capofamiglia, che per sopravvivere fanno affidamento solo su quello stipendio, tra l'altro con contratto part-time. Lavoratrici - hanno ricordato - presenti da oltre 20 anni nello stabilimento in un susseguirsi di appalti e problematiche. C'è bisogno di certezze e di un minimo di stabilità. Ad oggi la Cooplat, con una comunicazione ai dipendenti avvenuta solo la sera prima della data di pagamento mensile, ha avvisato del ritardo del pagamento stesso e della mancata corresponsione della quattordicesima mensilità. Ugl ritiene opportuno che siano date garanzie sia da parte di Jsw che da parte di Cooplat in un momento in cui, tra l'altro, la sicurezza e la salute dei lavoratori vedono fondamentale il servizio di pulizie attraverso la sanificazione degli ambienti stessi".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

L'EDITORIALE

Attualità

Attualità

Attualità