Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO21°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Plastica monouso: perché lo stop dell'Ue a quella biodegradabile colpisce solo l'Italia

Cultura sabato 21 aprile 2018 ore 11:42

Studenti Usa a lezione di Covergreen

I promotori di Covergreen

I promotori dell'associazione hanno incontrato gli studenti della Kent State University a Firenze per una lezione dedicata ai media e alla musica



PIOMBINO — Il progetto Covergreen, dedicato alla musica da guardare e da ascoltate, diventa sempre più internazionale e si apre alle università americane. Lunedì 16 aprile i fondatori dell'associazione e promotori del progetto, Federico Botti, Luca Pallini, Andrea Fanetti e Massimo Panicucci, hanno partecipato a un incontro a Firenze con gli studenti della Kent State University del corso Comparative Media Systems tenuto dalla professoressa Francesca Passeri che ha voluto organizzare questa lezione dedicata alla musica. 

Francesca Passeri, studiosa dei media, grande appassionata di musica e di Piombino, ha accolto gli amici di Covergreen i quali hanno permesso agli studenti americani, che si trovano a Firenze per un semestre di studio, di conoscere Piombino tramite alcune splendide immagini e di immergersi nell’universo musicale grazie alle numerose copertine di dischi che i ragazzi hanno potuto aprire e toccare (come Sgt. Pepper, Dark Side of the Moon, il “Banana album” dei Velvet Underground...), provando sensazioni insolite per la loro generazione abituata ad ascoltare solo musica immateriale. 

"Che Covergreen fosse una grande iniziativa lo avevamo intuito da subito, ma che addirittura diventasse materia di lezione in una università per americani non ci avremmo mai pensato. - ha commentato il vicesindaco del Comune di Piombino Stefano Ferrini - Complimenti quindi agli organizzatori, non solo perché promuovono una iniziativa unica che per Piombino è un vanto avere, ma anche perché grazie a questa fanno conoscere la nostra città nel mondo e gettano le premesse per nuove ed aggiuntive presenze turistiche". 

Covergreen e Kent State University in Florence si sono lasciati con la promessa di rivedersi presto, magari a Piombino.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Firmata l'ordinanza a Campiglia Marittima che stabilisce una serie di regole e divieti per tutelare questa preziosa risorsa
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

STOP DEGRADO

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità