comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO13°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 22 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Lo scontro tra Gomez e Calenda a Piazzapulita: «Vuole insegnare il mestiere al Prof. Galli»

Cultura lunedì 17 agosto 2020 ore 08:13

Verso una mappa di attività e beni culturali

Il belvedere Elisa Bonaparte

Il Manifesto dei 20: "Rinascita della comunità e non solo come evento subordinato alla logica della promozione turistica e commerciale"



PIOMBINO — Il manifesto per il rilancio culturale a Piombino verrà ufficialmente presentato nell'ambito di una iniziativa pubblica all'aperto presso il belvedere Elisa Bonaparte. 

"La cultura a Piombino merita di più”, con questo titolo il 2 giugno scorso era stato lanciato da un gruppo di soggetti qualificati del mondo della cultura e non, il manifesto sul rilancio culturale a Piombino che ora viene presentato mercoledì 19 Agosto alle ore 21,30 alla presenza dei promotori, dei sottoscrittori, di tutti i cittadini interessati e in collaborazione del Quartiere Porta a Terra Desco. Sarà l’occasione per creare un primo momento di confronto pubblico e per presentare un primo schema di mappa della cultura.

L’incontro s’intitola infatti “Verso una mappa delle attività e dei beni culturali” e sarà coordinato da Fabio Canessa, con l’introduzione del sociologo Marco Bracci e le conclusioni dello storico Rossano Pazzagli. La parte centrale della serata sarà riservata agli interventi liberi e al dibattito. Sono stati invitati a partecipare anche gli assessori alla cultura dei comuni della Val di Cornia.

Obiettivo comune, costruire una visione della cultura intesa come strumento di crescita e di rinascita della comunità e non solo come evento subordinato alla logica della promozione turistica e commerciale.



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

CORONAVIRUS