comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 24°27° 
Domani 24°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Passo dello Stelvio: 30 centimetri di neve a inizio agosto

Politica martedì 28 luglio 2020 ore 08:16

E' polemica sul secondo lotto della strada 398

Una strada (Foto di repertorio)

Dopo la bocciatura della mozione dei 5 Stelle, botta e risposta tra il coordinamento di Forza Italia e i 5 Stelle sul tracciato



PIOMBINO — Sul tracciato del secondo lotto della strada 398 è scontro tra le forze politiche. A scagliarsi contro il Movimento 5 Stelle e la sua proposta di rivedere il tracciato, dopo la bocciatura in Consiglio comunale, è Forza Italia.

"L'ordine del giorno - ha spiegato Forza Italia - chiedeva di bocciare il tracciare contenuto nella variante Aferpi, per tornare a quello proposto in precedenza. Nel comunicato redatto dal M5s viene data una lettura assolutamente parziale e strumentale della discussione in consiglio, che solleva più di un dubbio sulla buona fede dei grillini o, al contrario, sulla loro evidente difficoltà a comprendere il concetto di pianificazione urbanistica e dell'importanza dei suoi strumenti di attuazione".

Insomma secondo Forza Italia la bocciatura dell'ordine del giorno non corrisponderebbe alla volontà di mantenere il tracciato del secondo lotto così come contenuto nella Variante Aferpi. Quello del tracciato del secondo lotto è un discorso che andrà inserito nella pianificazione urbanistica e in una visione d'insieme.

Definita mistificatoria e strumentale la mossa dei pentastellati. 

Non è tardata ad arrivare la risposta del Movimento 5 stelle che dalla pagina Facebook tuona contro il coordinamento di Forza Italia definendo il loro intervento confuso e incoerente. 

"Nel loro comunicato viene fatto riferimento alla necessità di coinvolgere in questa discussione altri attori, salvo poi citare solamente l'Autorità di Sistema Portuale, evidentemente per evitare l'imbarazzo di citare Jsw Italy che è l'unico altro soggetto che in qualche modo possa avere un interesse diretto sulla determinazione del tracciato. A questo punto è doveroso sottolineare il fatto che il Testo Unico degli Enti Locali stabilisce inequivocabilmente che la pianificazione territoriale è competenza esclusiva del Consiglio comunale, non certamente di altri attori e tanto meno della Giunta; doveroso dunque discutere del tema in quella sede visto che non ci sono altre sedi appropriate o alvei naturali come riportato nel comunicato di Forza Italia".

"Il nostro odg era di natura puramente politica e che era nostra intenzione lanciare un messaggio alla proprietà delle aree industriali e a tutti i soggetti che hanno un interesse a determinare aspetti di opere strategiche per il territorio. - hanno aggiunto - Le opere di valore strategico devono rispondere all'interesse generale e propriamente del territorio, qualsiasi interesse di natura privata è subordinato a quello pubblico, sempre che i due interessi non coincidano, nel qual caso tanto meglio". 

La battaglia sul secondo tracciato della strada 398 è iniziata quando il nuovo tracciato è stato inserito all'interno della Variante Aferpi approvata durante la giunta Giuliani. Tracciato non condiviso dalle forze dell'allora opposizione tra le quali sedeva come consigliere di Forza Italia e Fratelli d'Italia poi anche il sindaco Francesco Ferrari.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità