Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:50 METEO:PIOMBINO17°20°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 25 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Joe Biden: «Donald Trump è un dittatore, vuole vendetta»

Attualità domenica 04 giugno 2023 ore 09:04

Fabio Quilici, una vita per l’atletica

Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia il tributo a un personaggio simbolo dell’impegno sportivo in città



PIOMBINO — Fabio Quilici è un personaggio dello sport cittadino che merita riconoscenza per l’impegno e la dedizione con cui si è prodigato nella cura dei giovani, sia nell’atletica - disciplina principale della sua vita - che nel calcio, come Presidente degli arbitri piombinesi. Personalmente ho conosciuto Fabio come istruttore tecnico al corso per arbitri di calcio che ho frequentato nel lontano 1975, per diplomarmi nel febbraio 1976 e cominciare a scendere in campo, dopo aver assorbito le nozioni di regolamento impartite da un profondo conoscitore delle carte federali. Fabio Quilici è stato anche mio Presidente ai tempi della serie D e della serie C, negli anni Novanta, - insieme ad altri che ricordo con affetto come Masini, Gherardi e Avella -, lasciando un’impronta indelebile per serietà e passione. Stella d’Oro al merito del Coni, premio riservato a chi si distingue per dare lustro allo sport italiano, Presidente del Centro Atletica Piombino, ex velocista di valore, ancora allenatore dei ragazzi, nonostante gli 83 anni ben portati. Quilici, se vuoi parlarci, lo trovi al campo di atletica Simeone con i suoi allievi, per i consueti allenamenti condotti con impegno e serietà, con quella grinta un po’ burbera che lo caratterizza. Velocista, allenatore di atletica, arbitro di calcio, osservatore arbitrale (la persona che decide con un voto la carriera di un arbitro), dirigente sportivo, maestro di vita e di sport (che poi è la stessa cosa). Fabio Quilici è un esempio per i ragazzi che praticano atletica con una carriera che comincia nel 1958 e si sviluppa tra molteplici interressi che vanno dalla velocità pura alla direzione di partite di calcio, passando per la preparazione atletica nel volley. Un organizzatore nato, sia della sua attività che delle potenzialità altrui, dai suoi insegnamenti sono venuti fuori piccoli campioni che hanno compreso come niente nasca dall’improvvisazione, che ogni successo è frutto di impegno e dedizione. Giornate di ventiquattro ore dilatate a più non posso, ché non si è mai capito e si continua a non capire come possa aver seguito tutte le attività da gestire.

Faccio alcuni nomi dei suoi atleti di successo: Antonio Ullo, Eleonora De Francisci, Marco Cuneo, Armando Mansani, Stefano Gorini, Francesco Costa, Umberto Mezzaluna, Livio Mattanini, Domenico Fontanella (campionissimo del salto in lungo), Stefano Tamburini. Di sicuro ne dimentico molti, ché dalla scuola di Fabio sono usciti tanti ragazzi che hanno imparato non solo a saltare, correre, fischiare un calcio di rigore, ma soprattutto a vivere. Le regole di Fabio sono quelle della buona educazione sportiva: rispetto per l’avversario, fatica e lavoro come regole di base, considerazione di chi lotta contro di te perché fa il tuo stesso sport ed è un amico anche se in gara lo devi battere. Fabio non ha mai regalato complimenti a nessuno, devi meritarteli, così come non ha mai dato voti di comodo agli arbitri che non li meritavano, consapevole che non avrebbe fatto il loro bene.

La sua guida esperta ha reso il Centro Atletica Piombino una squadra, dove chi vince riceve i complimenti degli altri, anche dei campioni più titolati, pure se l’atletica è uno sport individuale. Fare un elenco dei titoli e degli incarichi di Fabio Quilici è quasi impossibile; diciamo solo che è stato Atleta dal 1958 al 1981, Giudice Provinciale dal 1968 al 1971, Tecnico dal 1976 al 2023, Dirigente di Società dal 1964 al 2023, Dirigente Fidaldal 2005 al 2020, Arbitro di Calcio (atleta e dirigente) dal 1965 al 2023. E le sue attività molteplici continuano ancora, Fabio non parla certo di andare in pensione dalle passioni! Quilici è un uomo che con la sua vita, condotta senza risparmio e secondo precise regole morali, al servizio degli altri, è un esempio per chi si avvicina al mondo dello sport.

Gordiano Lupi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dovrà scontare quasi 9 anni di detenzione il 34enne originario dell'Est Europa ricercato per una serie di reati commessi tra il 2011 e il 2021
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Lavoro

Attualità