Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 19 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Frecce Tricolori, il video delle spettacolari evoluzioni sulle note di «Nessun Dorma»

Politica mercoledì 28 luglio 2021 ore 16:30

Gelichi a ruota libera replica alla maggioranza

Riccardo Gelichi

Gelichi: “Con tutti i problemi di questa città la maggioranza, invece di lavorare per Piombino, parla di me, ripetendo la solfa”



PIOMBINO — Non ha tardato a rispondere Riccardo Gelichi, ex assessore in quota Ascolta Piombino e portavoce di Amare Piombino, all’attacco ritenuto personale quanto confuso arrivato dalla maggioranza di Piombino (leggi qui l’articolo collegato).

“Con tutti i problemi di questa città la maggioranza, invece di lavorare per Piombino, parla di me, ripetendo la solfa della mia presenza in discarica associata a una presunta incoerenza nelle decisioni successive. Mi trovo costretto a ricordare agli smemorati, che la mia presenza con Ferrari alla discarica, almeno per me, aveva l’obiettivo di tracciare una soluzione, un nuovo piano industriale, che non fosse quello dei 2,5 milioni di metri cubi. Esattamente quella cosa chiesta insieme con un pezzo di maggioranza la Lista Ferrari in un comunicato del 25 giugno del 2020, comunicato in cui si sottolineava il rischio di un grande problema finanziario e ambientale e invitava a trovare la giusta quantità di conferimenti necessaria a consentire la chiusura della discarica e la messa in sicurezza dell’ex Lucchini.

“Chi ha cambiato idea quindi non è il Gelichi, così come Ascolta Piombino, altresì come il nuovo coordinamento di cui sono il portavoce Amare Piombino. - ha proseguito - Con la Variante non me la sono sentita di dire alle persone che al posto delle discariche gli avrei fatto un parco verde, operazione che non è praticabile nella realtà delle cose. Questo ci ha fatto estromettere dalla maggioranza, per fortuna dico oggi, visto l’immobilismo cronico che li pervade e la smania iper comunicativa da campagna elettorale permanente. Ricordo, alla distratta maggioranza, che noi abbiamo fatto opposizione al Pd per dieci anni, senza odiare mai nessuno ma con proposte chiare di cui alcune tacitamente e moltoparzialmente accolte, vedi Sterpaia e Fabbricciane. Siamo da dieci anni sulla scena politica piombinese e siamo sempre stati rappresentati, se qualcuno rosica, pazienza. E’ vero, nelle ultime elezioni non abbiamo preso tantissimi voti, visto il panorama civico presente, sempre di più di Fratelli d’Italia, partito di cui fa parte il sindaco”.

E a proposito della volontà di avviare una discussione per il territorio, Gelichi aggiunge: “Passaggio paradossale, governano da due anni e quando vorrebbero iniziare a discutere?Forse dopo le vacanze, ora farà troppo caldo, chissà. Ritengo inoltre che nella maggioranza alberghi un grande problema politico, lo scrivo in poche parole, abbiamo una coalizione di civici e centro destra che pratica una politica di sinistra sociale, dove non si percepisce per niente la parte liberale che doveva segnare il cambiamento. Non si percepisce la discussione politica interna, sembra condurre soltanto il sindaco e ormai è evidente che lo fa malissimo, questo lo hanno capito anche i suoi sostenitori che scemano continuamente; unica speranza è staccargli la spina e tornare a nuove elezioni, ne guadagnerebbero in credibilità proprio tutte le forze politiche di maggioranza”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La sala operativa della Protezione civile regionale ha emesso un'allerta meteo con codice giallo per la costa e le isole dell’Arcipelago toscano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Salvatore Calleri

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca