QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 21°23° 
Domani 20°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 21 ottobre 2019

Attualità venerdì 30 giugno 2017 ore 18:00

Scattano le multe sulla Geodetica

Il 30 giugno è arrivato e dalla mezzanotte le due telecamere posizionate sulla strada Geodetica rilevano la velocità media dei mezzi in transito



PIOMBINO — Dalla mezzanotte di venerdì 30 giugno entra in azione il sistema di rilevamento della velocità sulla Strada Provinciale 40 Geodetica. Il limite è di 50 chilometri orari.

Sono state posizione le telecamere bidirezionali, denominate anche tutor, al km 1+500 e al km 5+000 e resteranno accese 24 ore su 24 per registrare la velocità media dei mezzi in transito.

Per i trasgressori sono previste sanzioni da un minimo di 38 ad un massimo 500 euro, oltre alle spese di notifica. Sanzioni che variano a seconda del livello di superamento del limite di velocità indicato. Il rischio, per coloro che non rispetteranno il limite dei 50 chilometri orari, è anche la decurtazione dei punti sulla patente e l'eventuale ritiro e sospensione del permesso di guida.

“Come era stato anticipato dalla Provincia nei giorni scorsi – ha affermato l'assessore alla mobilità Claudio Capuano – dalla mezzanotte del 30 giugno entra in vigore il sistema di rilevamento della velocita sulla SP 40 Geodetica, uno strumento che di certo non risolve tutti i problemi di sicurezza della strada provinciale Geodetica, ma che tuttavia rappresenta un inizio”.

Intanto prosegue da parte di Comune e Provincia lo studio di ulteriori soluzioni per risolvere il problema sicurezza sulla strada che recentemente è stata scenario dell'ennesimo incidente mortale (leggi l'articolo correlato).



Tag

«Report», l'indagine sulle capsule di caffè che non si smaltiscono e quelle (poche) di alluminio riciclate

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Sport

Attualità