QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°15° 
Domani 13°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 08 dicembre 2019

Politica martedì 29 agosto 2017 ore 17:18

"Per Piombino necessario un impegno eccezionale"

Gianni Anselmi

Gianni Anselmi si candida alla segreteria dell'Unione comunale Pd, ruolo oggi ricoperto da Ettore Rosalba. Frattura nel Partito? No, un'opportunità



PIOMBINO — Che venga letta come una contromossa e che venga interpretata come sintomo di divisioni interne al Partito, Gianni Anselmi all'indomani della candidatura alla guida dell'Unione comunale del Pd ci tiene a sottrarre la sua decisione da una lettura di scontro tra persone in vista del congresso di ottobre.

"Dobbiamo essere pronti alle sfide ecco perché ho messo il mio nome a disposizione per la segreteria dell'Unione comunale", ha esordito. Una decisione consapevole delle articolate questioni da affrontare in città soprattutto ora che Piombino sta cercando un nuovo modello di sviluppo del territorio. Inevitabile il riferimento alla fabbrica e alla possibilità di dover intavolare una discussione sul dopo Rebrab.

"Non mi voglio allontanare da qui. - ha aggiunto Anselmi - Percepisco i problemi di questa città e ritengo necessario un impegno eccezionale con uno spirito assolutamente aperto ad ogni collaborazione purché il Pd sia perno del cambiamento".

No comment sull'autocandidatura di Carla Maestrini alla segreteria di Federazione Pd Val di Cornia-Elba, ma dalla bocca dell'ex sindaco di Piombino e attuale consigliere regionale non arriva nemmeno la conferma di una possibile negoziazione su un nome alternativo per guidare la Federazione (leggi gli articoli correlati).

"Io sosterrò il candidato che esprimerà la candidatura più prossima alla mia visione"; ha tenuto a precisare Anselmi ricordando che per le candidature per il congresso c'è tempo fino al 2 ottobre.

Sull'unità più volte sbandierata nel dibattito politico locale, l'ex sindaco si affida all'elettorato che, alla fine dei conti, ha sempre avuto l'ultima parola.

Dina Maria Laurenzi
© Riproduzione riservata



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità