Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 25 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Russia-Ucraina, secondo anniversario della guerra: la manifestazione dei parenti dei prigionieri di guerra a Kiev

Lavoro mercoledì 09 giugno 2021 ore 08:41

Jsw, "situazione vicina alla disperazione"

Per i sindacati Fim, Fiom e Uilm indispensabile una iniziativa nazionale sulla siderurgia che coinvolga tutte le parti amministrative e politiche



PIOMBINO — Si è riunito il Consiglio di Fabbrica con le Rsu Jsw, Piombino Logistics e Gsi alla presenza delle segreterie Fim, Fiom e Uilm, per affrontare le numerose questioni che ancora non hanno risposta, prima su tutte la convocazione da parte del Governo per dare una risposta concreta alla vertenza Jsw che, come evidenziano i sindacati, sembra essere nuovamente dimenticata dal palinsesto politico nazionale.

A fare il punto sono i sindacati che, dopo le parole della Viceministro Todde arrivate dopo più di 70 giorni di presidio presso la portineria della fabbrica, non hanno ancora avuto nuovi contatti (leggi qui l'articolo collegato).

"La situazione della nostra fabbrica sta arrivando alla disperazione, gli scenari futuri a brevissimo saranno il Tmp che non ha ancora una data di ripartenza, il Tve che a fine mese fermerà e del quale ancora non conosciamo una data di ripartenza, il Tpp che ripartirà il 14 di Giugno ed ha ad ora lavoro per un mese.Inoltre, in questo contesto negativo, a fine Luglio le concessioni portuali scadranno e sarà indispensabile avere il piano definitivo anche in prospettiva della scadenza di settembre degli ammortizzatori sociali. - hanno spiegato in una nota - L'incontro richiesto al prefetto sulla vertenza Liberty Magona (leggi qui l'articolo collegato), non può che legarsi al problema della siderurgia che l'intero territorio sta attraversando e che rischia di trasformarsi in un grave problema sociale". 

"Insieme alle segreterie nazionali organizzeremo un coordinamento sulle due vertenze e sulla siderurgia in senso più ampio, al fine di sbloccare una situazione di stallo inaccettabile. - hanno annunciato i sindacati - Organizzeremo insieme ai lavoratori le assemblee per confrontarci e condividere il percorso che intenderemo insieme affrontare. Ci sembra chiaro, oggi più che mai, che sia indispensabile una iniziativa sindacale nazionale sulla siderurgia che coinvolga tutte le parti amministrative e politiche al fine di dare il via ad una concertazione che porti tutte le parti in causa ad occuparsi seriamente del comparto manifatturiero siderurgico che non può essere lasciato in mano, o meglio alla mercé, delle sole multinazionali".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il presidente Cipriani: "Un momento di confronto sulle problematiche relative alla donazione, sulle prospettive e sui programmi dell’associazione"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità