QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 12°12° 
Domani 11°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 26 gennaio 2020

Lavoro sabato 11 gennaio 2020 ore 11:00

"Questa città sta morendo", manifestazione Usb

Da largo Caduti sul lavoro a piazza Cappelletti per tenere accesi i riflettori sulla fabbrica. Ci sarà anche il segretario nazionale Usb Bellavita



PIOMBINO — Appuntamento alle 15,30/16 in largo Caduti sul lavoro per la manifestazione organizzata dall'Unione sindacale di base per dare un segnale forte ad azienda e politica in merito al futuro dello stabilimento siderurgico piombinese Jsw Steel. Parteciperà alla manifestazione il segretario nazionale dell’Usb Sergio Bellavita.

"Questa città sta morendo, l'economia è in recessione chiudono piccole imprese e molti esercizi commerciali. Perché Piombino viva tutti devono dire la loro. Usb vuole la verità e non chiacchiere. - hanno commentato - La politica nazionale e regionale quasi del tutto assente da anni in una città come Piombino zona di crisi complessa".

Il corteo si dirigerà poi verso piazza Cappelletti ed è aperto l'invito a tutti a partecipare all'iniziativa. 

Hanno già dato la loro adesione alla manifestazione gli aderenti al Coordinamento Art. 1 Camping Cig. "Ci associamo alla denuncia della gravità della situazione, delle inadempienze del governo e dell’azienda siderurgica, del pericolo di esuberi ben al di là dei 250 ormai certi. Concordiamo anche sulla necessità di mobilitare i lavoratori non solo siderurgici ma anche degli altri settori in crisi, chiamando le associazioni e le istituzioni locali ad una ampia mobilitazione cittadina. Stiamo con tutti coloro che si mobilitano per il rilancio dell’occupazione, per la sicurezza sul lavoro, per una moderna acciaieria ecocompatibile, per la bonifica del Sin, per il potenziamento delle infrastrutture, per la diversificazione economico produttiva. No alle mega-discariche alle porte della città e no al polo nazionale dei rifiuti a Piombino. Da tempo - hanno aggiunto - abbiamo indicato linee di intervento possibili per salvare Piombino, che abbiamo riassunto in un volantino che verrà distribuito alla manifestazione del 11 gennaio".

Intanto, in merito alle questioni Jsw, i sindacati Fim, Fiom e Uilm e le Rsu hanno chiesto un incontro urgente al presidente della Regione Toscana Enrico Rossi in vista dell'incontro al Ministero dello Sviluppo economico in programma per il 16 Gennaio. Il sindaco di Piombino Francesco Ferrari e l'assessora al Lavoro Sabrina Nigro invece hanno annunciato un incontro pubblico proprio a seguito dell'appuntamento romano (leggi qui l'articolo correlato).



Tag

Regionali 2020, calabresi alle urne per eleggere presidente e Assemblea legislativa

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Politica