Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PIOMBINO23°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 29 giugno 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Assalto a Capitol Hill, Cassidy Hutchinson: «Trump sapeva che i manifestanti erano armati»

Cultura giovedì 28 marzo 2019 ore 14:59

La biblioteca aderisce al Patto per la lettura

Foto di repertorio

Un'alleanza con tutti i soggetti della filiera del libro per promuovere la lettura e fare in modo che diventi un'abitudine sociale quotidiana



PIOMBINO — La biblioteca civica Falesiana, nell’ambito del sistema documentario livornese, ha aderito al Patto regionale per la lettura, presentato alla fine del 2018. 

Un protocollo di intesa e di alleanza tra Regione Toscana e altri soggetti pubblici e privati della filiera del libro e della lettura che impegna le parti a definire, attuare, promuovere in modo organico azioni e progetti di promozione del libro nel rispetto del diritto di tutti alla lettura come mezzo di conoscenza, di accesso all'informazione e come elemento di coesione e inclusione sociale, contro la povertà educativa e per lo sviluppo di una nuova idea di cittadinanza.

La biblioteca Falesiana, nelle due sedi di Piombino e di Riotorto, svolge un’intensa attività di promozione della lettura e della cultura, attraverso i tradizionali servizi bibliotecari (consultazione, prestito, informazione bibliografica, reference). Nel 2018 si contano circa 20mila prestiti, oltre 38mila presenze; i servizi culturali rivolti alle scuole di ogni ordine e grado; gli eventi capillari che costituiscono stimolo e occasione di educazione e approfondimento culturale per tutti i cittadini: nel 2018 sono stati organizzati circa 120 eventi in biblioteca e nei punti prestito; il sostegno e la promozione del programma Nati per Leggere a cui la Falesiana aderisce già 10 anni; la diffusione sul territorio dei servizi e attività come i due punti esterni permanenti (BiblioCoop e Quartiere Salivoli), due punti periodici (BiblioMare e Prestalibro scuola Media); corsi e laboratori per l’apprendimento delle competenze per varie fasce di età (corso di fumetto, di scacchi, di lettura ad alta voce…) e la realizzazione di un concorso di lettura per adolescenti.

Il Patto troverà la sua attuazione attraverso alcuni strumenti regionale finalizzati alla costruzione di un’azione armonica di comunicazione e che rafforzi l’immagine e il ruolo sociali del libro e della lettura. Sarà istituito infatti un tavolo di coordinamento e monitoraggio del Patto, una conferenza biennale sulla lettura in Toscana, servizi e attività del Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi in Toscana, una comunicazione e promozione coordinata degli eventi e dei progetti.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
È questo il bilancio dei contagi accertati nelle ultime 24 ore in base al bollettino giornaliero regionale della Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Cronaca