QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°26° 
Domani 23°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 24 agosto 2019

Lavoro martedì 16 ottobre 2018 ore 17:05

Piombino Logistics, fatto il punto sugli impianti

Incontro tra azienda e sindacati per fare il punto sugli impianti marittimi dopo l'allarme sicurezza e la questione sicurezza. Nuove navi in arrivo



PIOMBINO — La Rsu di Piombino Logistics, i coordinatori Aferpi e Piombino Logistics e l'azienda si sono riuniti per fare il punto sulla situazione degli impianti marittimi.

Subito chiarita la questione docce e spogliatoi, specie dopo il nuovo allarme legionella. La contaminazione batterica é stata debellata nello spogliatoio Ima e in tutte le utenze servite dall'autoclave. "La relativa certificazione ci verrà fornita e sarà visibile a tutti i lavoratori. - fanno sapere i sindacati in una nota e hanno aggiunto che "non è stato ancora possibile sanificare le utenze servite dall'impianto generale di stabilimento, tra cui il refettorio dove al momento l'acqua é chiusa. Su sollecitazione delle Rsu, l'azienda si è impegnata a studiare il modo più opportuno per assicurare il servizio durante lo sbarco della prossima nave, anche eventualmente con la messa in opera di una cisterna provvisoria o curando il trasporto dei lavoratori nelle mense aziendali".

"Dopo le segnalazioni - hanno proseguito i rappresentanti di Fim, Fiom e Uilm - sono state ripristinate le docce per il personale, al momento sono funzionanti sette su dieci (le altre tre sono in lavorazione). Il funzionamento verrà monitorato con più attenzione. Negli spogliatoi è cambiata la disposizione degli armadietti allo scopo di organizzarli in maniera più funzionale, per mansione anziché in maniera casuale".

Sul fronte sicurezza, interventi effettuati alla Gru Bagnoli, dove sono state ripristinate tutte le sicurezze, e alla Gru Pietrini dove proseguiranno tutte le verifiche e la sorveglianza sul braccio a seguito delle segnalazioni del personale. Per quanto riguarda i mezzi utilizzati, i rappresentanti sindacali rendono noto che "l'azienda si impegna a mettere a disposizione un mezzo per la bagnatura (motopala) fino alla soluzione definitiva del problema mediante impianto di bagnatura tramite spruzzatori lungo l'ex nastro M0. Nel corso delle prossime navi saranno sperimentate nuove fasce certificate in materiale composito".

Da quest'incontro è emersa collaborazione tra le parti, a breve sarà convocata una assemblea di reparto dedicata proprio a questi temi in modo da poter rispondere a ogni richiesta di approfondimento sui temi trattati. 

Intanto in fabbrica ci si prepara alla prossima nave di blumi che arriverà giovedì, mentre per il prossimo mese sono già previste altre tre navi di blumi, billette e gsi.

"Siamo consapevoli dei problemi e dei disagi che interessano il reparto e i lavoratori ma stiamo lavorando con impegno per cercare di risolverli", hanno concluso Rsu e coordinatori di Piombino Logistics annunciando la loro presenza al Ministero per discutere del nodo ammortizzatori.



Tag

Il giorno dei big al Quirinale, il racconto in 150 secondi

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Lavoro

Attualità

Politica