Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:42 METEO:PIOMBINO21°34°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 22 luglio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»
Trump prende in giro Kamala Harris: «La chiamo 'Laughing Kamala', è pazza»

Cultura mercoledì 08 marzo 2023 ore 09:31

Maggerini di Suvereto nella rete dell'ottava rima

A Buti la firma del protocollo d’intesa con altre dodici associazioni toscane per la valorizzazione del canto del Maggio



PIOMBINO — Suvereto si conferma paese del cantar Maggio e dell’ottava rima. In virtù di questa tradizione antica, la Compagnia dei Maggerini di Benito Mastacchini entra a far parte di un importante progetto regionale. 

Domenica 12 Marzo a Buti (Pi) alla presenza del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, il presidente Antonio Tamburini firmerà il protocollo d’intesa con altre dodici associazioni toscane per la valorizzazione del canto del Maggio, dell'ottava rima e della poesia estemporanea. L’intesa è stata promossa dalla Compagnia del Maggio Pietro Frediani di Buti e ha lo scopo di favorire e promuovere azioni di salvaguardia e trasmissione del patrimonio culturale storico e tradizionale del territorio toscano tramite progetti, manifestazioni, studi ed eventi.

Per i Maggerini di Suvereto di tratta di un significativo riconoscimento. A Suvereto infatti è fortemente radicata la tradizione del canto estemporaneo in ottava rima e del canto del Maggio, una caratteristica espressione della cultura popolare, in particolare del mondo contadino, che a Suvereto è rimasta viva nel tempo, legandosi in particolare al nome del poeta Benito Mastacchini, scomparso due anni fa e ampiamente noto nel panorama regionale. Oltre al ricordo delle sue memorabili improvvisazioni, ha lasciato un patrimonio di versi scritti, alcuni pubblicati e altri inediti, oltre a decine di canti del Maggio e della Befana. Forte di questi valori e di questa eredità, il Comune ha tra l’altro avanzato la candidatura di Suvereto nella rete dei Comuni toscani dell’ottava rima.

Intanto, coerentemente con l’Intesa Toscana dei Canti del Maggio, la Compagnia suveretana ha già stilato un programma di attività per la primavera, tra cui la presentazione di un Pinocchio in rima scritto dal poeta Emilio Meliani e della rivista Toscana Folk che si terranno presso il Circolo Arci in Marzo e Aprile, in attesa di esibirsi nel canto del Maggio, come da tradizione, nella notte tra il 30 Aprile e il primo Maggio.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inutili i tentativi di rianimare una turista 83 enne da parte del personale sanitario arrivato sul posto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Pierantonio Pardi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca