Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 02 giugno 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Biden inciampa e cade sul palco, il video

Cultura giovedì 21 luglio 2022 ore 13:41

Oltre, il Castello apre le porte all’arte

Il Castello di Piombino accoglie la mostra evento con le opere di Modigliani, Fattori, Burri, De Chirico e Picasso



PIOMBINO — Modigliani, Fattori, De Chirico, Burri, Fontana, Picasso: sono questi solo alcuni dei grandi nomi degli artisti di Oltre, dalla rivoluzione della Macchia al Postmodernismo, la mostra evento del Comune di Piombino, con il patrocinio della Regione Toscana, che, dal 22 Luglio al 30 Settembre 2022, sarà ospitata nel Museo del Castello.

Con la curatela di Alessandra Barberini e molte opere proveniente dalla collezione Carlo Pepi, Oltre è un complesso ed articolato progetto, dedicato ai linguaggi più significativi dell’arte contemporanea.

“La mostra raccoglie, infatti, le opere di quegli artisti che più di altri hanno saputo percepire e interpretare il senso del cambiamento, – ha commentato la curatrice Barberini - offrendo agli occhi dei visitatori opere che normalmente non sono visibili nei circuiti museali conosciuti: olii, disegni, bozzetti preparatori raffinatissimi, moderni, liberi, dal segno nervoso e vibrante teso a catturare l’attimo in cui l’ispirazione si manifesta”.

Le opere in mostra portano le firme di: Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Vincenzo Cabianca, Luigi Bechi, Telemaco Signorini, Giuseppe Abbati, Adriano Cecioni, Giovanni Boldini, Giuseppe De Nittis, Valmore Gemignani, Augusto Ray, Eugenio Cicconi, Raffaello Sorbi, Francesco Gioli, Adolfo Tommasi, Ugo Manareai, Angiolini Tommasi, Ulivi Liegi, Giovanni Barolena, Guglielmo Micheli, Giorgio Kienerk, Corinna Modigliani, Llewelyn Lloyd, Benvenuto Benvenuti, Lorenzo Viani, Renato Natali e due rarissimi disegni di Amedeo Modigliani.

L’excursus nelle avanguardie dell’arte contemporanea internazionale continua con le opere di Pablo Picasso, Alberto Burri, Giorgio De Chirico, Lucio Fontana e Giorgio Morandi questi ultimi al primo piano del Castello.

Il visitatore incontrerà le installazioni di Franco Repetto, le sculture di Flavio Renzetti e la pittura di Sonia Ros, mentre al secondo piano la fotografia contemporanea e di ricerca di Massimo Costoli e Pengpeng Wang.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno