Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:26 METEO:PIOMBINO20°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ucraina, le forze speciali di Kiev fanno saltare in aria ponti strategici: così l'avanzata russa viene fermata

Politica venerdì 14 gennaio 2022 ore 09:53

Polo culturale, il Pd spiega l'origine dei fondi

"Il progetto del Polo, con tutti i problemi che ha avuto, rimane un nostro progetto. L'amministrazione ha palesemente cambiato idea e ci fa piacere"



PIOMBINO — "Sul Polo Culturale ci teniamo a ribadire solo questo: siamo stati gli unici che hanno sempre sostenuto che la nuova biblioteca dovesse andare lí e non altrove". Lo tiene a precisare l'Unione comunale Pd in merito al futuro della struttura interessata da lavori di recupero e oggetto di nuovi finanziamenti (leggi qui sotto gli articoli collegati).

"L'attuale amministrazione non ne era affatto convinta e sia il sindaco che gli assessori lo hanno più volte dichiarato pubblicamente, dicendo che la struttura non era adatta, che non c'erano spazi ecc. Ciò fino a sostenere che la biblioteca doveva restare in Piazza Appiani. - hanno ricordato - L'amministrazione ha palesemente cambiato idea e ci fa piacere, ma non si può dire che questo fosse il suo progetto. Sul finanziamento le cose stanno così: nel Marzo 2021 il Ministero del Sud ha assegnato alla Toscana 109 milioni del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione, sono soldi della Comunità Europea, per il finanziamento di opere immediatamente eseguibili, per le quali, cioè, ci fosse già un progetto definitivo. La Regione ha attuato, attraverso le proprie Direzioni, una ricognizione di tali progetti (alcuni regionali, altri dei comuni) e ha redatto un elenco di interventi definiti prioritari, da finanziare con i soldi di cui sopra, tra cui quello del Polo di Cittadella. La Regione ha poi redatto una seconda lista di progetti, per così dire, di riserva, da finanziare qualora uno di quelli prioritari non superasse l'esame. Il Comune ha dovuto, dopo tutto questo, partecipare ad un bando, e ci mancherebbe che non l'avesse fatto, unicamente per dimostrare che il progetto possedeva i requisiti per essere finanziato. Per tutto questo si veda il verbale della Giunta Regionale del 29 aprile 2021 e gli atti allegati. Sia l'individuazione del progetto del Polo tra quelli da finanziare, sia l'inserimento nella lista prioritaria sono state scelte politiche della Regione, non atti dovuti".

E hanno aggiunto: "Per quanto riguarda il lotto 3, che riguarda il recupero delle officine Ipsia, il collegamento con le mura leonardesche e quello tra le officine e il convento di Piazza Manzoni, il finanziamento è stato deliberato direttamente dalla Regione. Di fatto, tutto questo processo parte dalla mozione 215 presentata dal Consigliere Regionale Gianni Anselmi, notoriamente Pd, il 24 Febbraio del 2021, che impegnava la Regione al finanziamento dell'opera, tra l'altro vincolandolo, secondo noi giustamente, alla realizzazione in quella struttura della nuova biblioteca, in un periodo nel quale, invece, l'amministrazione sembrava orientata verso altri lidi". 

"Se l'amministrazione accoglie un progetto nel quale abbiamo sempre creduto ci va benissimo, ed è nostro dovere, a tutti i livelli istituzionali, dare una mano, stavolta anche due, per reperire finanziamenti, ma il progetto del Polo, con tutti i problemi che ha avuto, rimane un nostro progetto. Ora speriamo che si vada avanti speditamente, per ridare a Piombino una biblioteca bella e funzionale. Alla fine questo è ciò che conta", ha concluso l'Unione comunale. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le navi da crociera tornano a farsi vedere nello scalo con l'approdo della Marella Discovery 2.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità