Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:22 METEO:PIOMBINO12°13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 02 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Minaccia di buttarsi dal balcone per 44 ore. Alla fine lo bloccano così

Cronaca mercoledì 22 novembre 2023 ore 19:50

Rapine in città, adesso scatta l’arresto

Disposta la custodia cautelare in carcere per il giovane indagato quale autore delle rapine che si sono ripetute in centro città



PIOMBINO — I Carabinieri del Comando Provinciale di Livorno, su ordine della locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un 19enne residente a Piombino. 

Il ragazzo, con precedenti per reati contro la persona e il patrimonio commessi anche da minorenne, è gravemente indiziato di essere l’autore di tre rapine e un furto in abitazione consumati in città, nonché indagato per ulteriori due rapine, di cui una tentata, commesse sempre nel centro cittadino.

Gli episodi si sono verificati tutti a Novembre a danno di donne anziane. I militari su di lui hanno raccolto diversi elementi anche grazie all’analisi dei filmati di impianti di videosorveglianza pubblici e privati, oltre alle testimonianze fornite dalle vittime che hanno permesso di ricostruire un vero e proprio identikit.

Il primo fatto risale al 2 Novembre quando il giovane avrebbe raggiunto una 74enne in via Lombroso strappandole di mano la borsa contenente 300 euro, un telefono cellulare ed altri effetti personali e facendola cadere a terra. Il 3 Novembre il giovane avrebbe chiesto l’elemosina in via Gori ad una 91enne di passaggio; di fronte al rifiuto dell’anziana donna, l’avrebbe bloccata ed immobilizzata da dietro e, mentre con un braccio la teneva ferma, con l’altro le ha strappato con forza la borsa contenente solo 10 euro e degli effetti personali.

L’episodio con le conseguenze più gravi si è verificato il 10 Novembre scorso nei pressi di via Roma. Qui una 89enne stava rientrando a casa con il marito quando il giovane l’avrebbe strattonata con forza, sottraendole la borsa e facendola cadere a terra per poi darsi alla fuga. La vittima ha riportayo fratture multiple ed è stata trasportata d'urgenza presso l’ospedale di Livorno dove è tuttora ricoverata.

Gli episodi riconducibili al giovane non finiscono qui. Il 19enne si sarebbe introdotto, infatti, all’interno dell’abitazione di una 83enne piombinese che più volte le aveva dato dei soldi. Il 6 Novembre, approfittandosi dell’età avanzata della signora, si sarebbe intrufolato nella cucina dell’abitazione da una porta finestra socchiusa, appropriandosi di 40 euro dal portafoglio dell’anziana che lo ha notato fuggire subito dopo.

Le indagini dei carabinieri sono ancora in corso per altri episodi denunciati nei giorni scorsi. La tentata rapina ad una donna di 63 anni in via Tasso che ha riportato escoriazioni cadendo a terra e il furto del borsello ad un uomo di 73 anni che, trascinato a terra, ha riportato alcune lesioni.

Per il GIP sussiste il pericolo di reiterazione del reato, per questo la decisione della custodia cautelare in carcere. Il giovane, rintracciato dai Carabinieri di Piombino, è stato pertanto tratto in arresto ed, espletate le formalità di rito, condotto presso la casa circondariale di Livorno a disposizione della magistratura labronica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Rapinatore donne anziane a Piombino
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
"Per non interrompere questo momento storico virtuoso per la nostra città, per non tornare indietro di vent’anni, sono di nuovo in campo"
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Attualità