Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:PIOMBINO25°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità martedì 12 maggio 2020 ore 14:27

Riaprono centri di raccolta e isole ecologiche

Un centro raccolta rifiuti (Foto di repertorio)

Potrà entrare un veicolo alla volta e le persone dovranno indossare i dispositivi di protezione. Sei Toscana sta provvedendo alla pulizia dell’area



PIOMBINO — Riapertura dei centri di raccolta e delle stazioni ecologiche: le regole di Sei Toscana per l’accesso alle strutture e le modalità di conferimento dei rifiuti in piena sicurezza

Dopo la temporanea chiusura determinata dall’emergenza sanitaria da Covid-19, Sei Toscana in ottemperanza alle disposizioni regionali (Ordinanza del Presidente della Regione Toscana n.51 del 4 maggio 2020), in accordo con Ato Toscana Sud e su richiesta delle Amministrazioni comunali, è pronta a riaprire progressivamente i centri di raccolta e le stazioni ecologiche a servizio del territorio.

Per garantire la massima sicurezza di operatori e cittadini nelle operazioni di accesso alle strutture e conferimento dei rifiuti è stato adottato un protocollo che dovrà essere scrupolosamente seguito da tutti gli utenti. Il regolamento è pubblicato su tutti i canali di comunicazione istituzionali di Sei Toscana e affisso in ogni struttura. I cittadini dovranno entrare uno alla volta così da garantire il distanziamento sociale indicato dalle disposizioni governative per il contrasto alla diffusione del Covid-19.

All’interno del centro di raccolta/stazione ecologica è obbligatorio indossare mascherina e guanti. Il trasporto dei rifiuti deve avvenire nel pieno rispetto delle disposizioni nazionali e regionali in relazione al numero degli occupanti il veicolo. L’accesso al centro di raccolta/stazione ecologica è consentito ad un solo veicolo per volta. Ogni utente deve attendere in fila il proprio turno di ingresso all’esterno della struttura, restando all’interno del proprio veicolo. Una volta avuta l’autorizzazione all’accesso da parte dell’operatore di Sei Toscana, ogni utente è tenuto a seguire le indicazioni, senza scendere dal proprio veicolo. Al fine di favorire un più celere conferimento è opportuno che, all’arrivo, i rifiuti siano già ordinati in base alla tipologia così da velocizzare tutte le operazioni di identificazione, pesatura e scarico.

A richiesta dell’operatore di Sei Toscana, ogni utente deve comunicare le proprie generalità e/o fornire la tessera di identificazione; dichiarare la/le tipologie di rifiuto da conferire; indicare la quantità stimata dei rifiuti da conferire (stima in mᶟ o kg). Nei centri di raccolta/stazioni ecologiche dove è prevista la pesatura del rifiuto, l’utente deve attendere l’autorizzazione a scendere dal veicolo per poi procedere alle operazioni di pesatura e al successivo conferimento.

Il conferimento dei rifiuti negli spazi indicati deve essere fatto evitando ogni tipo di contatto con l’operatore e mantenendo la distanza di sicurezzaprevista dalle disposizioni nazionali e regionali.

Una volta concluse le operazioni è obbligatorio rimanere all’interno del proprio veicolo per la firma del registro e per la consegna dei documenti.

In Valdicornia i centri di raccolta riapriranno il 18 Maggio. Ne hanno dato comunicazione, intanto, i Comuni di Piombino e Suvereto. Il centro di raccolta di Fiorentina sarà aperto dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16,30. L'isola ecologica di Suvereto sarà aperta il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 8,30 alle 12,30, il sabato dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 17. Sempre il 18 Maggio riapriranno i centri di raccolta di San Vincenzo e Campiglia.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

RIGASSIFICATORE