Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO19°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

RIGASSIFICATORE venerdì 05 agosto 2022 ore 14:52

Rigassificatore, spunta un secondo progetto

Il porto di Piombino

Sarebbe stato presentato da una società svedese. Lo scrive il Corriere di Pistoia ed Il consigliere della Lega Marco Landi interroga Regione e Governo



PIOMBINO — "La vicenda rigassificatore a Piombino si arricchisce ogni giorno di nuovi preoccupanti particolari. È finito il tempo delle mezze verità e delle omissioni: il commissario Giani e il ministro Cingolani hanno il dovere di fare definitiva chiarezza. Lo devono ai piombinesi, ai toscani, agli italiani”.

Lo afferma il consigliere regionale della Lega Marco Landi commentando l’articolo a firma del giornalista di Piombino Stefano Tamburini in cui si fa riferimento a un progetto alternativo a quello di Snam risalente al 30 Marzo 2022 ma che sarebbe stato tenuto coperto. Ci sarebbe infatti una richiesta indirizzata all’Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale, al ministero dello Sviluppo Economico, alla Regione Toscana e alla Snam. Il progetto a cui si fa riferimento nell’articolo, pubblicato su Bisenzio Sette e Corriere di Pistoia, era strettamente legato alla fase emergenziale con posizionamento in banchina della nave rigassificatore solo nei mesi invernali, meno impattante perché nave con ciclo chiuso, con una società svedese disposta a noleggiare un rigassificatore già di sua proprietà e disponibile a realizzare a proprie spese l’infrastruttura necessaria per il trasferimento del Gnl nella rete nazionale di distribuzione. 

Per il consigliere della Lega Landi non si possono accettare decisioni “prese nelle segrete stanze senza coinvolgere i territori e senza dare le necessarie garanzie alla cittadinanza" e annuncia la pubblicazione di 10 domande al Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e al Ministro per la Transizione ecologica per fare chiarezza in merito al progetto del rigassificatore nel porto di Piombino.

1 Esiste un progetto alternativo a quello di SNAM, meno impattante per Piombino, e in caso affermativo, perché non è stato reso noto e preso in considerazione?

2 SNAM parla di "Periodo di ormeggio in porto non inferiore a tre anni”, cosa diametralmente opposta a "massimo tre anni". Regione e Ministero si impegnano ufficialmente a fissare 3 anni come tempo massimo di permanenza?

3 Nel corso dei primi 6 mesi del 2022 l’Italia ha aumentato del 398,1% le esportazioni di gas: come si concilia questo dato con l’allarme relativo al prossimo inverno?

4 Per quale ragione si insiste nel collegare l’urgenza del rigassificatore a Piombino con i rischi di un inverno al freddo se l’impianto sarà attivo la prossima primavera?

5 Quali sono le reali compensazioni per Piombino, alla luce del fatto che nell’elenco figurano opere inserite in precedenti protocolli, puntualmente disattesi?

6 Corrisponde al vero che i tecnici di SNAM avrebbero avviato sopralluoghi informali a Piombino ben prima dello scoppio del conflitto in Ucraina?

7 Corrisponde al vero che il Governo avrebbe avuto rassicurazioni dal presidente della Regione, non ancora commissario, circa il giudizio positivo della comunità piombinese sull’impianto?

8 Quando è prevista la comunicazione del sito off shore che ospiterà l’impianto di rigassificazione?

9 Esiste un rischio zero per l’impianto di rigassificazione previsto nel porto di Piombino?

10 Per quali ragioni l’iter autorizzativo per l’impianto OLT di Livorno ha richiesto oltre 10 anni e quello relativo all’impianto di Piombino prevede una durata massima di pochi mesi?


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità