Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:47 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Ischia, la frana si abbatte su Casamicciola: telecamera di sicurezza riprende il momento in cui il fango trascina via l'auto

RIGASSIFICATORE mercoledì 31 agosto 2022 ore 07:14

Scontro dopo posizione Fdi sul rigassificatore

Francesco Torselli

Giani: “Bene Meloni su Piombino”. Torselli (Fdi): “Ridicolo che prova a strumentalizzare le sue parole. L’unico che deve dimettersi è lui”



PIOMBINO — Il presidente della Regione Toscana e commissario per il rigassificatore nel porto di Piombino ha espresso soddisfazione per le dichiarazioni della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a proposito della collocazione della nave.

Meloni infatti ha detto che se non ci saranno alternative valide al progetto di Snam per Piombino, la nave rigassificatore dovrà essere collocata nel porto piombinese valutando compensazioni per il territorio.

Giani poi si rivolge al sindaco di Piombino Francesco Ferrari, ironizzando: chiederà le dimissioni anche alla leader del suo partito?”.

“Ridicola l’ultima arrampicata sugli specchi del governatore Giani sul rigassificatore di Piombino che, pur di dare un senso al suo ruolo di commissario, prova a strumentalizzare le parole di Giorgia Meloni, fingendo che questa gli abbia dato ragione! - ha commentato Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale - In realtà, Giorgia Meloni ha detto l’esatto contrario di quanto sostenuto da Giani e dai suoi compagni di partito, ovvero che prima di indicare Piombino come sede del rigassificatore, dovremmo valutare tutte le altre possibili alternative. Cosa che Giani ha sempre negato di voler fare, bocciando gli atti di Fratelli d’Italia in consiglio regionale che andavano in quella direzione”. 

“Se il governatore ha voglia di dimissioni, non pensi alla Meloni o al sindaco di Piombino, inizi col darle lui da commissario per il rigassificatore! - ha proseguito - Magari, una volta dimessosi, sarà indicato un nuovo commissario che abbia realmente a cuore il futuro della città di Piombino”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il ricordo dell’Unione comunale Pd: “È stato un uomo di grande valore e la sua scomparsa è una grave perdita per la città”
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità