Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:22 METEO:PIOMBINO21°26°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 13 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Salman Rushdie, il momento dell'accoltellamento a New York

Sport lunedì 14 marzo 2022 ore 13:51

Piombino senza carattere perde anche a Perignano

Il Perignano è un’ottima squadra, ha vinto persino a Livorno, che lotterà fino alla fine per la promozione in serie D



PERIGNANO — Da un po’ di tempo a questa parte i commenti sulle gare dell’Atletico Piombino sono tutti monocordi. Questa volta poi, che non ho visto la partita, devo commentare le sensazioni di chi era presente a Perignano e che riferisce di una squadra viva soltanto nel primo tempo, che diventa spenta e abulica nella ripresa. 

Il Perignano è un’ottima squadra (ha vinto persino a Livorno!) che lotterà fino alla fine per la promozione in serie D, così compatta che riesce a recuperare un gol di Catalano (13’ primo tempo), pur in dieci uomini per un’espulsione, e a surclassare un avversario inconsistente. L’episodio che poteva essere determinante avviene al 10’ del primo tempo, con Carnevali lanciato a rete, steso dal diretto avversario Parenti, che viene espulso. Sciapi, il goleador locale (aveva segnato anche al Magona), guida la riscossa gialloblu, prima pareggia al 25’ e nel secondo tempo segna al 51’ e al 59’, lasciando il tempo anche a Taraj di segnare un gol al 54’. 

Il Piombino è squadra mentalmente debole, fragile come psicologia di gruppo, perché si disunisce quando va in vantaggio e non riesce a contenere l’avversario, neppure in superiorità numerica. Resto dell’idea che sia mancato qualcosa in fase di preparazione atletica precampionato, oltre ad aggiungere che le squadre si preparano in estate, non è pensabile correre ai ripari a gennaio e credere di comprare dei campioni. Il gol del 2 a 1 come sempre è frutto di uno svarione difensivo, che apre le porte alla solita resa incondizionata, piuttosto pesante, in questo caso persino umiliante. Mercoledì turno infrasettimanale con il Certaldo, per affrettare l’agonia. Non è il caso di fare pronostici, magari ci azzecchiamo. 

A questo punto fa più piacere parlare della formazione Juniores (sarebbe il caso di far giocare i ragazzi, visti i risultati) che sabato ha battuto la capolista Venturina per due reti a uno. Festa grande al Magona, una tantum!

PERIGNANO: Iacoponi, Lucarelli, Falleni (74′ Pruneti), Gamba (65′ Fiaschi), Genovali, Parenti, Aquilante (24′ Pennini), Fabbrini, Taraj (60′ Angiolini), Vignali (52′ Seghi), Sciapi

A disp: Borghini, Remedi, Pini, Andolfi.

All: Ticciati

ATL. PIOMBINO: Petruccelli, Del Nero (80′ Villani), Curcio, Orarah, Diouf, Rocchiccioli, Catalano, Ferrau (80′ Marini), Carnevali (63′ Francavilla), Turini (63′ Brizi), Barozzi (47′ Mormina).

A disp: Neri, Barchi, Ferrari, Dublino.

All: Di Tonno

RETI: 13′ Catalano, 25′, 51′,59′ Sciapi, 54′ Taraj

Arbitro: Testoni di Ciampino

Assistenti: Bertelli (Firenze) e Tarocchi (Prato)

Articolo di Gordiano Lupi


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il maltempo è atteso sulla costa toscana e sulle isole. Previsto anche il rinforzo dei venti da nord est. Ecco i dettagli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

RIGASSIFICATORE

Attualità