comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO10°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 18 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Governo, sì della Camera alla fiducia a Conte: maggioranza assoluta con 321 sì

Politica martedì 24 novembre 2020 ore 13:24

Sì al Registro della bigenitorialità

La maggioranza ha approvato la proposta di Forza Italia per il diritto del minore alla bigenitorialità. Ecco in cosa consiste



PIOMBINO — "Il Consiglio Comunale di Piombino di oggi ha approvato la mia mozione a favore della tutela dei minori, grazie ai voti di tutta la maggioranza", così il consigliere Davide Anselmi ha commentato l'approvazione per l'istituzione del registro amministrativo per il diritto del minore alla bigenitorialità.

"In poche parole, - ha spiegato il consigliere Davide Anselmi - nel registro amministrativo per il diritto del minore alla bigenitorialità ciascuno dei genitori (separato o divorziato o comunque residente fuori dal Comune) potrà iscrivere il proprio figlio anche se l’altro genitore vive in una casa diversa, nei limiti dell’esercizio della responsabilità genitoriale eventualmente imposti dalle autorità giudiziarie. Nel Registro, su richiesta anche di un solo genitore, sarà riportato il domicilio di entrambi i genitori per far sì che ogni tipo di comunicazione riguardante il minore (prestazioni sanitarie, consenso medico-pediatrico, firma pagella, iscrizione scolastica, gestione eventi religiosi, centri estivi etc,) dovrà essere spedita ad entrambi i domicili indicati dai genitori sebbene naturalmente la residenza non potrà che rimanere unica ai sensi del codice civile. Con la creazione e l’aggiornamento del registro, il minore avrà due indirizzi registrati: quello della casa in cui vive in modo continuativo e quello del domicilio dell’altro genitore; ne consegue che chiunque lavori con i minori nell’ambito comunale nell’esercizio delle professioni socio-sanitarie e delle professioni scolastiche sarà tenuto ad inviare ad ambedue i genitori copie delle suddette comunicazioni".

"E’ stato molto faticoso mantenere la lucidità dopo aver ascoltato le assurde motivazioni addotte dalla minoranza per bocciare la mia mozione a favore della tutela dei minori. - ha commentato Anselmi - Questa vittoria è di tutto il Coordinamento provinciale di Livorno di Forza Italia, infatti è da sottolineare il nostro impegno in molti Comuni della provincia, tra i quali Cecina, Livorno e Collesalvetti".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità