QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 17 novembre 2019

Politica venerdì 22 giugno 2018 ore 16:25

"Due pesi e due misure", 5 Stelle con Camping Cig

L'Amministrazione ha accettato gli striscioni dei lavoratori Rimateria e dei sindacati Aferpi. Sul decoro, il M5s punzecchia l'Amministrazione



PIOMBINO — Il Movimento 5 Stelle Piombino ha espresso la propria solidarietà al Coordinamento Art. 1 Camping Cig, dopo la rimozione dello striscione esposto sulla recinzione della Sol. 

"La cosa sarebbe stata anche comprensibile se fosse stata l'azienda ad intimarne la rimozione, azienda che invece aveva dato il proprio consenso all'affissione. - hanno scritto in una nota - La cosa inaccettabile è che a rimuovere lo striscione è stata la nostra Amministrazione, la stessa amministrazione che giustamente ha accettato e condiviso che venissero esposti striscioni dei sindacati Aferpi e dei lavoratori di Rimateria sempre nello stesso luogo, o che venissero esposti striscioni di protesta al Rivellino e davanti al Comune. Eppure questi striscioni avevano tutti il legittimo intento di difendere posti di lavoro" (leggi qui sotto gli articoli correlati).

"Se l'intento di facciata dell'Amministrazione è quello di preservare il decoro della città, invitiamo gli assessori competenti ad occuparsi di tutte quelle situazioni indecorose che quotidianamente osserviamo nel nostro comune, ma che a quanto pare fa comodo non vedere. Forti con i deboli e deboli con i forti? O più semplicemente non conta il messaggio ma chi lo propone? Per noi ogni forma di protesta, se portata avanti in modo civile e non violento, merita rispetto".



Tag

Acqua alta a Venezia, sui social si sdrammatizza così

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità