QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 13° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 14 dicembre 2019

Attualità domenica 16 settembre 2018 ore 22:35

Suona la prima campanella, l'augurio agli studenti

Per il nuovo anno scolastico l'assessora Di Giorgi ha voluto salutare tutti gli studenti e augurare a loro e agli insegnanti buon lavoro



PIOMBINO — “Un augurio di buon inizio anno a tutti gli studenti, docenti, dirigenti e collaboratori che oggi hanno inaugurato questo nuovo anno scolastico. La scuola, più di qualsiasi altra istituzione, svolge un ruolo sociale fondamentale che produce valore aggiunto in termini di cultura, istruzione, educazione". Così l'assessora Margherita Di Giorgi ha augurato agli studenti in occasione dell'inizio dell'anno scolastico.

Intanto l'Elba è pronta ad accogliere il presidente Sergio Mattarella per l'iniziativa Tutti a scuola.

"Un luogo di investimento privilegiato e strategico perché è lì che, pur nelle tante difficoltà quotidiane, si costruisce il futuro dei giovani. - ha aggiunto - Perché lo studio è sempre stato e sempre resterà una leva strategica fondamentale per inserirsi nel mondo del lavoro e perché è attraverso lo studio che si acquisiscono le competenze necessarie per interpretare in maniera critica le complessità del mondo attuale. Crediamo in una scuola educativa e orientativa, capace di accogliere, di formare, di far crescere le energie future del nostro territorio.
Comprendo le difficoltà che ancora oggi persistono nelle nostre scuole e per questo mi sento di affermare la piena disponibilità nei confronti di tutti gli attori scolastici, convinta del fatto che il successo di ogni cambiamento passi sempre da forti responsabilità condivise da tutti gli attori in campo. Auguri di buon inizio scolastico, buono studio e buon lavoro a tutti”.



Tag

Sardine, Conte: "Disponibile ad incontrarli se loro vogliono"

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità