Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:45 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
domenica 02 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'ultimo messaggio del rapper russo Walkie prima del suicidio: «Non sono pronto a uccidere»

Attualità giovedì 16 giugno 2022 ore 15:19

"Tasse sempre più alte", la denuncia di Spi-Cgil

Un portafoglio vuoto (Foto di repertorio)

"Il Comune ha costruito il bilancio sulle spalle dei più deboli", scelta inaccettabile per la segreteria Spi-Cgil che firma una nota di denuncia



PIOMBINO — "Il carico fiscale nei confronti dei cittadini piombinesi sta aumentando. A pagarne le conseguenze più evidenti sono purtroppo le persone più deboli e per questo siamo molto preoccupati".

Così ha esordito la segreteria Spi-Cgil criticando l'operazione dell'Amministrazione comunale a Piombino.

"L'attuale amministrazione, al momento del suo insediamento, ha diminuito l’aliquota di esenzione dell’Irpef comunale da 20mila a 10mila euro, colpendo le fasce più deboli della nostra società, pensionati e lavoratori a basso reddito, tutte persone già colpite dalla crisi economica e pandemica. Ultimamente abbiamo inoltre assistito anche all’aumento (+ 7%) della tassa sui rifiuti (Tari), unico caso nel comprensorio. Sarebbe interessante inoltre ragionare sul pasticcio combinato su Rimateria e sui nuovi scenari. - hanno spiegato - Il bilancio del Comune potrà anche essere più solido, ma è bene sottolineare che esso è stato costruito sulle spalle di chi ha meno: tutto ciò è inaccettabile".

"Le forze politiche che supportano il governo della nostra città dichiarano continuamente di essere contrari all’aumento delle tasse: forse la comunicazione con l’amministrazione comunale di Piombino non funziona benissimo", ha concluso.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La rottura ha interessato la condotta principale della rete idrica che porta l’acqua a tutte le abitazioni e le attività di Venturina Terme
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Cronaca

Attualità