Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:02 METEO:PIOMBINO16°33°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il caffè costa troppo e il cliente getta bicchiere in faccia alla cameriera. Che si vendica così

RIGASSIFICATORE sabato 25 febbraio 2023 ore 14:57

"Tenerini ha cambiato idea, impegni dimenticati"

I comitati del no al rigassificatore hanno ricordato come la deputata Tenerini in campagna elettorale aveva avuto altri toni sul progetto Snam



PIOMBINO — "Questa sortita non ci pare coerente con le precedenti dichiarazioni e vogliamo sottolinearlo", così i comitati La Piazza, Salute Pubblica, Gazebo 8 Giugno e Liberi insieme hanno commentato il recente incontro tra la deputata di Forza Italia Chiara Tenerini, una delegazione locale del partito e il ministro Pichetto Fratin a proposito del rigassificatore di Piombino (leggi qui l'articolo collegato).

"Durante la campagna elettorale molti candidati alle ultime elezioni vennero a Piombino, invitati da noi e dai comitati, per un confronto sul rigassificatore. Tra questi Chiara Tenerini, candidata per Fi e poi eletta in Parlamento. - hanno ricordato - Anche lei espresse la sua contrarietà a questo specifico impianto, disse che avrebbe fatto tutto il possibile per evitarlo e aggiunse che non sarebbe sparita, ma che sarebbe venuta periodicamente a confrontarsi con noi e con i cittadini. È stata eletta, è tornata a confrontarsi con noi, ha ribadito che l'impianto è sbagliato, ci ha riferito che anche un autorevole tecnico vicino a Tajani glielo aveva confermato, ce lo propose per un anno, noi le dicemmo che non lo volevamo neanche per un giorno. Da allora, mai più vista né sentita. E ora leggiamo di una missione del suo partito dal ministro Fratin per discutere di compensazioni per il territorio. Evidentemente l'onorevole Tenerini ha cambiato idea e gli impegni che ha preso quando parlava a nome del suo partito completamente dimenticati".

"Intanto chi dice che il Tar non accoglierà i ricorsi e che la Procura non sequestrerà i cantieri? Chi dice che quella nave sarà omologata off shore e on shore? Perché Forza Italia con il suo onorevole Tenerini è sicura di avere già queste risposte tanto da andare dal Ministro alla vigilia della sentenza? - hanno proseguito i comitati - Inoltre vogliamo rammentare che l'intero Consiglio comunale di Piombino ben due volte ha detto un no senza condizioni, e che il sindaco di Piombino non si è ancora seduto ad alcun tavolo per trattare compensazioni perché potrebbe anche essere che la nave non arrivi. È vero anche che dovremmo essere comunque compensati per lo scempio che gli scavi stanno facendo al territorio, scempio di cui tra l'altro non è stata fatta nemmeno menzione! Un'ultima cosa vogliamo sottolineare. In questa delegazione non è comprensibile la presenza a tale incontro politico del presidente della Parchi Val di Cornia e da chi abbia ricevuto mandato""


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova campagna di indagini archeologiche, con archeologi di Siena e Oxford, interessa l'area dell'acropoli di Populonia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Attualità

Attualità