comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 15°24° 
Domani 17°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 03 giugno 2020
corriere tv
2 giugno di Salvini: «La salute prima di tutto» ma non mette la mascherina

Attualità martedì 19 maggio 2020 ore 09:30

Tornate le larve infestanti sul promontorio

Lymantria

Chiesto l'intervento all’Unione dei Comuni delle Colline metallifere, ora la situazione si è aggravata. Ora l'appello alla Regione Toscana



PIOMBINO — L’area boschiva del Promontorio è nuovamente infestata dalle larve. Si tratta di particolari specie di defogliatori, Lymantria Dispar e Malacosoma Neustria, che già nelle passate stagioni avevano attaccato la zona (leggi qui l'articolo collegato).

Già da Febbraio gli uffici comunali si erano attivati chiedendo all’Unione dei Comuni delle Colline metallifere un intervento preventivo con trattamenti fitosanitari per tenere sotto controllo la popolazione ed evitare il ripetersi dei danni che questi insetti causano. 

“I defogliatori – ha spiegato il sindaco Francesco Ferrari – rischiano di danneggiare gravemente un’area preziosa per Piombino per molteplici aspetti. Il Promontorio è un luogo caro a tutti noi, preziosissimo in termini naturalistici e che attira ogni anno turisti da ogni dove, è un luogo caratteristico del nostro territorio nonché il luogo perfetto per gli sport outdoor. È il polmone verde della nostra città e deve essere tutelato, soprattutto alle porte di una stagione turistica già molto difficile a causa dell’emergenza sanitaria: non possiamo permettere che un’altra minaccia possa mettere a rischio le potenzialità della nostra città". 

"Abbiamo chiesto l’intervento degli enti preposti ma, intanto, la situazione si è aggravata: - ha concludo Ferrari - per questo abbiamo chiesto l’intervento della Regione Toscana affinché si possa limitare il danno al nostro patrimonio forestale”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Lavoro

Lavoro