comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:24 METEO:PIOMBINO12°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 01 dicembre 2020
corriere tv
La lezione di Burioni sull'immunità di gregge: «Vaccinarsi è un gesto di responsabilità civile, la libertà è un'altra cosa»

Politica giovedì 27 agosto 2020 ore 15:21

Trasporto scolastico, "quale organizzazione?"

Uno scuolabus (Foto di repertorio)

Lo domandano a Comune e Regione Toscana a Sinistra e Partito della Rifondazione Comunista in vista del 14 settembre



PIOMBINO — Tra pochi giorni riaprono le scuole, Toscana a sinistra e il Partito di Rifondazione Comunista a Piombino sono intervenuti per chiedere cosa si sta facendo in città in vista della ripartenza. 

"Con l’emergenza Covid 19, tutt’altro che finita, che cosa si sta preparando nel dettaglio anche a Piombino nelle aule, dal punto di vista delle presenze, dei turni, delle sanificazioni cicliche, a tutela degli studenti e del personale scolastico? Sono sufficienti gli insegnanti e i collaboratori per fare scuola in sicurezza? L’assessora regionale Grieco dichiara che i fondi ancora non ci sono e a Piombino la dirigente dell’Isis Carducci Volta Pacinotti ripropone chiaramente la questione del personale, tuttora irrisolta", hanno segnalato in una nota.

"Un’altra domanda importante riguarda il trasporto scolastico. - hanno proseguito - Lo scorso anno i bus ed i treni che dai centri minori portavano i ragazzi alle scuole erano affollatissimi. Vista la ripresa dell’epidemia e la necessità di rispettare tassativamente le norme sul distanziamento, si è provveduto ad aumentare di conseguenza treni e bus per portare i ragazzi a scuola in sicurezza? Il Trasporto pubblico locale è di competenza regionale e quindi chiediamo alla Regione Toscana che cosa sta facendo per incrementare bus e treni. A noi risulta che per rispettare le norme di sicurezza e distanziamento occorreranno almeno 200 autobus in più solo nei servizi gestiti da Tiemme: con quali finanziamenti possono essere reperiti? Se a Piombino si adottano orari differenziati per residenti e pendolari, come annuncia il dirigente Einaudi – Ceccherelli, quale prevenzione del rischio contagio garantirà il discutibile regolamento del trasporto scolastico, il quale prevede che solo dal momento in cui lo scuolabus è a pieno carico si conteggia il tempo massimo di percorrenza consentito pari a 15 minuti? E nel tempo precedente il pieno carico, quando magari il bus proviene dalla campagna e magari al pieno carico mancano soltanto pochissimi studenti?".

"Chiediamo - hanno concluso - a Comuni e Regione come hanno organizzato il trasporto scolastico, altrimenti le scuole rischiano di aprire con un terzo di alunni tagliati fuori per insufficienza del servizio di trasporto".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità