comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 19°29° 
Domani 21°33° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 05 agosto 2020
corriere tv
Lo straordinario ritorno delle tartarughe Caretta Caretta in Cilento

Attualità martedì 14 maggio 2019 ore 16:30

Turismo, i numeri del 2018

L'Osservatorio provinciale per il turismo ha fornito i dati relativi al 2018, stabili rispetto al 2017. Aumenta la presenza di turisti stranieri



PIOMBINO — Sono stati forniti dall'Osservatorio provinciale per il turismo i primi dati, anche se ancora provvisori, relativi al turismo a Piombino. Contanti nel 2018 804.993 presenze (persone per giorni di pernottamento) e 150.787 arrivi. Numeri come ha comunicato l'amministrazione che risultano stabili rispetto al 2017, per Piombino si registra una leggera diminuzione dei turisti italiani e un leggerissimo aumento dei turisti stranieri rispetto all’anno precedente.

Come viene riferito in una nota dell'Amministrazione, i numeri relativi alle strutture alberghiere ed extra-alberghiere del comune dimostrano una capacità da parte del sistema turistico pubblico e privato di dare risposte soddisfacenti. La tendenza è sempre quella a rimanere per periodi piuttosto brevi. 

Per quanto riguarda la destagionalizzazione, i mesi di maggior afflusso risultano ancora quelli estivi, soprattutto per i turisti italiani, ma nei mesi di Marzo e di Maggio si registra un crescita percentuale, e anche in valori assoluti, molto alta di stranieri (+447 per cento nel mese di Marzo per i turisti stranieri e +46 per cento per gli italiani; a Maggio + 93 per cento dei turisti stranieri e +3 per cento degli italiani). Un aumento si registra anche nel mese di Novembre con un + 23 per cento di turisti stranieri. 

Numeri che fanno intravedere una possibilità di sviluppo del turismo, compreso quello tutto l'anno. Sicuramente, in questo senso, il grande patrimonio archeologico e culturale di Piombino e di tutta la Val di Cornia rappresentano una ricchezza di offerta da valorizzare sempre di più, con maggiori aperture di musei, parchi e attività culturali.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Politica