comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO13°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 25 gennaio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Caso Genovese, la confessione delle ragazze che lo accusano: «La cocaina era sui piatti, come un self service»

Lavoro lunedì 11 gennaio 2021 ore 07:00

I vigili del fuoco tornano a scioperare

Autoscala (Foto di repertorio)

Le normative Covid, il rinnovo del parco mezzi e l'aumento degli organici per Piombino e Portoferraio alla base della mobilitazione



PIOMBINO — Usb Vigili del fuoco Livorno ha proclamato lo sciopero della categoria per il 15 Gennaio 2021 dalle 9 alle 13. 

"La mobilitazione del personale è motivata dal mancato rispetto delle normative in materia di sicurezza e igiene sul lavoro durante la gestione dell’emergenza Covid, con particolare riferimento alle mancate informazioni da fornire ai lavoratori nonché all’utilizzo di macchine ad ozono per igienizzare locali ed automezzi. - hanno spiegato in una nota - A ciò si è aggiunta una gestione poco chiara nella distribuzione dei Capo Squadra all’interno delle sedi del Comando oltre alla mancanza di tempi certi ed interventi risolutivi relativamente alla carenza dell’autoscala dal Distaccamento di Piombino. Dopo aver dichiarato lo stato di agitazione Usb non ha conciliato, a conferma della necessità di un cambio di rotta nella gestione e nella organizzazione del dispositivo di soccorso nella provincia di Livorno". 

"Con lo sciopero - hanno aggiunto - vogliamo portare avanti il nostro percorso di lotta a tutela dei cittadini e dei lavoratori e siamo contenti che le nostre proteste siano arrivate alla politica nazionale con il deputato Berti del M5S, che ringraziamo pubblicamente, il quale ha preso atto delle problematiche denunciate da Usb ed ha portato sul tavolo del Ministro dell’Interno le questioni legate a Piombino ed alla mancanza dell’autoscala. Rinnoviamo agli enti e alle istituzioni competenti le nostre richieste per un moderno parco automezzi ed un aumento degli organici di Piombino e Portoferraio: la nostra priorità è garantire il soccorso ai cittadini che chiamano il 115, ma abbiamo bisogno di uomini, mezzi e attrezzature per riuscire a compiere gli interventi di soccorso in maniera tempestiva".



Tag
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Cronaca

L'EDITORIALE