Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:07 METEO:PIOMBINO19°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 24 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Blanco, una fan lo tocca durante il concerto. Polemica sui social: «È una molestia»

Attualità lunedì 04 giugno 2018 ore 17:45

Due rotatorie in via Unità d'Italia, il progetto

Claudio Capuano

La viabilità di accesso al porto prende una nuova forma grazie all'accordo raggiunto da Comune e Autorità Portuale. Due rotatorie per 350 mila euro



PIOMBINO — Comune di Piombino e Autorità Portuale hanno siglato un accordo relativo ai progetti per la viabilità di accesso al porto. L'accordo prevede la realizzazione di due rotatorie lungo viale Unità d'Italia, una al Gagno e l'altra in corrispondenza dell'accesso a località Montecaselli. In questo giorni è stato approvato l'accordo per gli affidamenti della progettazione definitiva ed esecutiva e per l'esecuzione dei lavori.

Nell'accordo di programma quadro del 2013, Interventi di infrastrutturazione, riqualificazione ambientale e reindustrializzazione dell'area portuale di Piombino, era stato definito il programma delle opere da realizzare tra le quali la bretella di collegamento al porto della Ss 398 fino allo svincolo Terre Rosse da parte dell'Autorità Portuale. 

“L'accesso viario al porto di Piombino è infatti uno degli elementi cardine su cui si incentra l'accordo stesso anche in attuazione del vigente Piano regolatore portuale del porto di Piombino. – ha affermato l'assessore ai lavori pubblici Claudio Capuano – Si tratta di due interventi preliminari che daranno il via alla realizzazione della 398".

Proprio in questo nuovo contesto si andranno a incastonare le due nuove rotatorie funzionali al completamento delle interconnessioni sulla viabilità cittadina.

Il costo dei due interventi è stimato in 350 mila euro per il Gagno e 500 mila euro per Montecaselli. Sulla base dell'accordo approvato, l'Autorità di sistema portuale del mar Tirreno settentrionale si impegna a finanziare i costi per i servizi di ingegneria e architettura relativi alle rotatorie e per l'esecuzione dei lavori. Il Comune di Piombino si impegna a svolgere la funzione di stazione appaltante nella fase di progettazione e realizzazione dell'intervento, nel rispetto dei tempi indicati. 

Per quanto riguarda le tempistiche, il cronoprogramma prevede il completamento della progettazione esecutiva della rotatorio del Gagno entro Agosto 2018 e l'avvio della gara nel mese di Settembre prevedendo di iniziare i lavori a Gennaio 2019. La progettazione della rotatoria di Montecaselli dovrebbe essere conclusa entro l'autunno e avviare la gara a Novembre, per poi far partire i lavori stando alle previsioni nella primavera del 2019.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I delegati sindacali hanno diversi punti da discutere per mettere ordine sulle azioni da fare per il futuro delle acciaierie di Piombino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Politica

Sport