Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:21 METEO:PIOMBINO10°14°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
lunedì 04 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Visti ai russi: la risposta del presidente ucraino Zelensky

Attualità mercoledì 06 aprile 2022 ore 15:58

Villamarina e dialisi in affanno, "inaccettabile"

L'ospedale Villamarina

Forza Itala e Partito Democratico hanno esternato una forte preoccupazione rispetto alla situazione registrata nell'ospedale di Piombino



PIOMBINO — Aumenta la preoccupazione e il malcontento rispetto alla segnalazione di nuove carenze nell'ospedale di Villamarina. Questa volta si tratta dell'area Dialisi che fa riferimento al reparto di Medicina genarale dove ci sono solo due medici, uno al mattino e uno al pomeriggio, e una sessantina i pazienti curati.

"L'Asl parla di difficoltà a reperire medici tramite concorsi ordinari e straordinari in era Covid, tutto vero, ma rimane il fatto che deve essere garantito questo delicato servizio e sollecitiamo soluzioni concrete. - hanno commentato Davide Anselmi e Michele Piacentini di Forza Italia - Piombino ha già numerose e gravi sofferenze che abbiamo più volte denunciato, non è auspicabile aggiungerne un'altra. Ricordiamo tra l'altro, che la sanità Toscana sconta il trattamento economico il più basso d'Italia ai propri medici. Questo rappresenta una fonte di ulteriori difficoltà nelle assunzioni, pure questo nodo andrà affrontato". 

La situazione non è passata inosservata nemmeno al Partito Democratico, Federazione e Unione comunale che hanno evidenziato come questo sia sì il risultato della carenza di personale medico diffuso, ma resta il fatto che il servizio di dialisi sia fondamentale per dare risposte sul territorio.

"Un indebolimento o una riduzione del servizio sarebbero per noi inaccettabili, soprattutto se eventuali soluzioni prese per affrontare un'emergenza si configurassero come definitive. Auspichiamo invece che sia trovata una soluzione efficiente che non vada, ancora una volta, a creare disagi sui cittadini che abitano questo territorio, una soluzione che garantisca l’erogazione in sicurezza con medici specialisti e infermieri. Le caratteristiche ci sono, perché Piombino ha una organizzazione di degenza nell’area medica, ha una dialisi e una terapia intensiva. Ci auguriamo - hanno concluso - che sia trovata la migliore soluzione perché, e ci rivolgiamo a tutti gli attori istituzionali, non accetteremo passivamente ulteriori arretramenti dei nostri servizi". 

L'Azienda Usl Toscana nord ovest già con il concorso bandito nel Dicembre scorso per la ricerca di medici nefrologi aveva tentato di reclutare il personale necessario, ma non è stato sufficiente. Al momento si aggiunge un nuovo punto interrogativo rispetto ai servizi dell'ospedale Villamarina a Piombino.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Su #tuttoPIOMBINO di QUInews Valdicornia “Il figlio di Capo Bianco. Ennio Fulcheris (1939 – 2024)“ di Gordiano Lupi. Foto di Giovanni Gualersi
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità