Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:19 METEO:PIOMBINO19°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 30 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Il fiore cadavere di 8 anni sboccia per la prima volta: il timelapse del raro evento

Sport lunedì 13 febbraio 2023 ore 15:05

Volley Serie C, Brulotto vince al PalaMecatti

I tre punti conquistati permettono alle giallorosse di coach Matteo D’Alesio di superare la Baia del Marinaio Cecina



PIOMBINO — Vittoria della Unionvolley Brulotto Riotorto per 3-1 (19-25, 25-19, 26-24, 25-22) nell’importante derby contro la Ecoresort Paradù Donoratico svoltosi sabato 11 Febbraio al PalaMecatti di Riotorto.

I tre punti conquistati permettono alle giallorosse di coach Matteo D’Alesio di superare la Baia del Marinaio Cecina (rimasta a 22 punti dopo essere stata nettamente sconfitta dalla Tre Emme V.p. Volley, capolista del campionato) e anche la stessa Ecoresort Paradù Donoratico per il 2-0 negli scontri diretti a favore delle riotortesi (entrambe hanno 24 punti). In realtà la gara, per le padrone di casa, si era messa piuttosto male, con il primo set vinto piuttosto nettamente dalla Paradù Donoratico. Ma nel secondo parziale di gioco, le locali si sono imposte altrettanto nettamente, e la partita si è riaperta. Il terzo set, cruciale, è stato equilibratissimo, ma la Brulotto Riotorto ha avuto più energia e più volontà per mettere a segno la zampata vincente, quella del 26-24. Il quarto set, anch’esso piuttosto equilibrato, ha visto comunque la Unionvolley prevalere per 25-22 e prendersi la vittoria e i tre punti. Importante il ruolo del pubblico, piuttosto numeroso, con le ragazze delle giovanili della Unionvolley (sia di Piombino che di Riotorto) a tifare le giallorosse.

“E’ stata una partita molto difficile – ha commentato Benedetta Noci, palleggiatrice della Brulotto, tra le protagoniste della gara – sia perché era un derby, sia perché venivamo da un periodo non facile. Nonostante gli allenamenti fatti al massimo delle nostre possibilità, non riuscivamo più ad esprimere il nostro gioco perdendo spesso di lucidità specie nei momenti finali dei set. Ieri, per questo motivo, siamo partite contratte, ma poi, palla dopo palla, siamo riuscite a riprenderci il campo fino a portare a casa la vittoria piena. Un grazie particolare – ha concluso Bendetta Noci - va al caloroso pubblico che ci ha spronato dall’inizio alla fine”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
​La condanna riguarda 4 dei 10 casi di morti sospette avvenute nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Piombino fra il 2014 e il 2015
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Attualità

Lavoro