Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:30 METEO:PIOMBINO20°23°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 18 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Maneskin, Victoria De Angelis dj (in bikini) nella stanza d'albergo

Attualità giovedì 22 giugno 2023 ore 13:18

"Zona logistica semplificata per il rilancio"

Il porto di Piombino

Piero Neri (Confindustria): "Sollecitare l’attenzione dei parlamentari, rispettandone il ruolo, ma rammentando la forte aspettativa delle imprese"



PROVINCIA DI LIVORNO — Con una lettera a firma del presidente Maurizio Bigazzi, la Confindustria della Toscana ha rivolto un pressante appello ai trentasei parlamentari eletti nella Regione affinché sia istituita la Zona logistica semplificata rafforzata della Toscana (ZLSr).

L'associazione degli industriai toscani si era già fatta parte attiva nella procedura che ha definito la proposta tecnica di istituzione, deliberata dalla Giunta Regionale ed inviata al Governo nel Novembre del 2021, sottolineando il ruolo che la ZLSr potrebbe svolgere nell’attrazione di investimenti per il sistema produttivo dell'area costiera, con particolare riferimento alle aree di crisi di Livorno, Piombino e Massa Carrara ma anche per altre infrastrutture logistiche regionali dall’Interporto di Guasticce all’aeroporto di Pisa all’Interporto di Prato.

Commenti positivi da parte di Piero Neri, presidente di Confindustria Livorno Massa Carrara e vicepresidente di Confindustria Toscana con delega alla logistica ed ai trasporti, che ribadisce “come l'istituzione della ZLSr rappresenti un assett funzionale alla reindustrializzazione della costa toscana in quanto offrirebbe strumenti per attrarre nuove aziende con nuova occupazione, soprattutto se venisse istituita prevedendo il credito d’imposta per gli investimenti”.

"Con questa iniziativa Confindustria Toscana ha inteso sollecitare l’attenzione dei parlamentari, rispettandone il ruolo, ma rammentando la forte aspettativa delle imprese manifatturiere e logistiche toscane. - ha proseguito - Siamo consapevoli che la ZLSr sia uno dei diversi e complessi elementi necessari al rilancio economico del territorio che, pur essendo molto sfidante, potrebbe concludersi in tempi celeri, attraverso la collaborazione attiva tra le istituzioni e l'intero sistema industriale della regione".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La nuova campagna di indagini archeologiche, con archeologi di Siena e Oxford, interessa l'area dell'acropoli di Populonia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Erica Fiumalbi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cultura

Attualità

Attualità

Attualità