Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:24 METEO:PIOMBINO19°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 27 settembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Di Battista: «Di Maio?Mi dispiace, ma chi è causa del suo mal... Ora si prenda una laurea»

Politica venerdì 09 aprile 2021 ore 08:21

"Riportare gli esami della patente a Piombino"

Una patente (Foto di repertorio)

Dopo il boom di quarantene, da Forza Italia l'invito a fare un passo indietro rispetto alla decisione di riunire i ragazzi di tutta la provincia



PIOMBINO — "Le forti preoccupazioni espresse dalle tre autoscuole di Piombino per i rischi connessi all'accorpamento degli esami delle patenti di guida a Livorno, dal 1 Aprile, hanno trovato, purtroppo, riscontro. Secondo quanto emerso infatti dai dati dell'azienda sanitaria, vi sarebbe, tra gli esaminandi del 1 Aprile a Livorno, un caso di Covid, che ha portato a molte persone messe in quarantena. Una situazione prevedibile, visto che l'accorpamento portato avanti dal 1 Aprile era logico che potesse produrre rischi in termini di sicurezza da Covid-19".

Queste le dichiarazioni di Chiara Tenerini, responsabile dei Dipartimenti Forza Italia Toscana e coordinatore provinciale di Livorno, e Giampaolo Giannelli, responsabile Dipartimento lavori pubblici e trasporti Forza Italia Toscana.

Ricordiamo, a Luglio 2020 erano ripresi gli esami a Piombino per le tre autoscuole locali con il rispetto di tutte le misure di sicurezza. Con il cambio di dirigente alla Motorizzazione è arrivato lo stop per gli esami in altre sedi rispetto a quella di Livorno.

"La situazione è imbarazzante - hanno attaccato Tenerini e Giannelli - perchè coloro che devono prendere la patente, parliamo di ogni categoria, dal patentino per i minorenni, alla 125 fino alla B e alla conduzione dei camion, devono spostarsi a 70 chilometri di distanza da Piombino, con difficoltà oggettive e più persone che si muovono. Da normative anti-Covid, infatti, le autoscuole non possono più accompagnare con la propria macchina i ragazzi che devono arrangiarsi. C’è chi si fa portare avanti e indietro dai genitori, chi prende il treno, magari due treni, il primo da e per Campiglia; il tutto, alla faccia della sicurezza. Oltre ai disagi, per i responsabili delle autoscuole, e per gli esaminandi - concludono gli esponenti Azzurri - è evidente che è la mancanza di sicurezza il problema principale. Chiediamo quindi con forza alla Motorizzazione di tornare sui propri passi, consentendo il ripristino delle sessioni a Piombino, visto che erano tenute con una ottima organizzazione, anche e soprattutto in termini di sicurezza".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Ecco dove sono rimasti i 'baluardi rossi' dopo le politiche 2022, con il centrodestra trainato da Fratelli d'Italia vittorioso in Italia e in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Politica

Politica