Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 15:45 METEO:PIOMBINO18°21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
martedì 28 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Federico Rampini e la nuova Arabia Saudita: possiamo fidarci di bin Salman?

Attualità lunedì 15 aprile 2024 ore 11:57

Alunni in spiaggia per Amica Posidonia

L’obiettivo è quello di stringere una vera e propria amicizia con la posidonia, la pianta marina che spesso viene confusa con un’alga



SAN VINCENZO — Ha preso il via, con l’incontro tra gli alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado Mascagni e le biologhe marine Alice Scuderi e Silvia Giuliani, l’edizione 2024 del progetto Amica Posidonia.

Si tratta dell'iniziativa a tema ambiente e sostenibilità organizzata dal Comune di San Vincenzo in collaborazione con l’istituto comprensivo Mascagni e Ispra, patrocinata dalla Regione Toscana e svolta con il supporto di Wwf e Centro Guide Costa Etrusca. Dopo l’incontro di venerdì scorso, martedì 16 Aprile i ragazzi della scuola secondaria di primo grado ‘racconteranno’ proprio in spiaggia Amica Posidonia ai bambini delle classi quinte della scuola primaria Rodari.

L’obiettivo è quello di stringere una vera e propria amicizia con la posidonia, la pianta marina che spesso viene confusa con un’alga quando si trova spiaggiata sulla battigia. Il progetto intende infatti promuovere e consolidare la coscienza collettiva sotto l’aspetto ambientale, e la partecipazione di circa 120 bambini delle scuole è fondamentale per spiegare l’importanza di questa risorsa. I ragazzi delle medie dunque ‘restituiranno’ quanto appreso ai bambini della scuola primaria tramite gruppi di lavoro. I più grandi lo spiegheranno così ai più piccoli attraverso divertenti attività di tutoraggio sul campo, a seguire saranno organizzati anche piccoli progetti in loco con materiale naturale individuato sull’arenile.

Gli incontri di Amica Posidonia 2024 proseguiranno l’8 Maggio con ‘Caccia al tesoro del mare’, appuntamento al quale parteciperanno i bambini delle sezioni Orsetti e Pesci della scuola dell’infanzia Gianburrasca insieme agli alunni della prima A e prima B della scuola primaria Rodari, e si concluderanno il 21 Giugno con ‘Un’amica da proteggere’. In quest’occasione, alle 21,30 al giardino della Torre, si terrà un’incontro aperto al pubblico con le biologhe di Ispra. Il progetto ‘Amica Posidonia’, ormai in svolgimento da alcuni anni, ha creato un’importante rete di collaborazioni, preziosa per conoscere sempre più a fondo e divertendosi il valore di questa risorsa naturale.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Un’opportunità strategica per monitorare l’ecosistema marino nel corso della realizzazione dei grandi collegamenti sottomarini
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità