Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:21 METEO:PIOMBINO19°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 07 ottobre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
La finlandese Sanna Marin: «La via d'uscita dalla guerra? È una sola»

Attualità martedì 19 luglio 2022 ore 10:19

Raccolta rifiuti, "riuscire a ridurre disservizi"

Un camion per la raccolta rifiuti di Sei Toscana

L'amministrazione di San Vincenzo ha incontrato Sei Toscana per mettere a punto un piano in vista dell'arrivo di migliaia di turisti



SAN VINCENZO — Nei giorni scorsi il sindaco Paolo Riccucci e l’assessore all’Ambiente Alessio Landi hanno incontrato i dirigenti di Sei Toscana, gestore dei rifiuti sul territorio comunale, per analizzare lo stato della situazione attuale e individuare i punti sui quali porre attenzione in vista delle prossime settimane. 

L’obiettivo del confronto era infatti quello di riuscire a ridurre ogni tipo di eventuale disservizio in un momento particolare come quello attuale, visto che in questi giorni, e per almeno tutto il mese di Agosto, il paese ospiterà migliaia e migliaia di turisti. Un incontro nell’ambito del quale da parte dell’azienda è stata riscontrata la massima collaborazione. 

"Quello che abbiamo chiesto a Sei Toscana è innanzitutto di tenerci aggiornati costantemente su eventuali disservizi in maniera tale da poter avvisare o intervenire per tempo. - hanno spiegato il sindaco Riccucci e l’assessore Landi - Inoltre, anche a fronte di alcune situazioni degli ultimi giorni, abbiamo chiesto di poter avere un calendario dettagliato della cadenza dei passaggi per la raccolta del materiale. Il tutto per offrire una risposta precisa ai cittadini che segnalano eventuali disagi e allo stesso tempo per strutturare un servizio che possa essere il più completo e puntuale possibile. Sempre nell’ottica di garantire il decoro e la pulizia del paese". 

Al tavolo dell’incontro tra amministrazione comunale e Sei Toscana sono state affrontate anche altre tematiche. Una di queste riguarda la possibilità di attivare la raccolta urbana non domestica del vetro, grazie alla fornitura di piccoli mastelli a disposizione delle attività, mentre un’altra è relativa al Piano di ristrutturazione del servizio, che a San Vincenzo non entrerà in vigore prima della fine del 2023 e prevede un aumento della percentuale media della raccolta porta a porta dall’attuale 9% al 35%. Proprio in merito a questo ci sarà un incontro in questi giorni con gli altri Comuni del territorio. 

Un altro aspetto su cui l’amministrazione sta lavorando è quello dell’informazione e della sensibilizzazione sulle corrette modalità di conferimento, circostanze che nei prossimi mesi saranno caratterizzate anche da una campagna specifica rivolta ai cittadini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La Guardia di Finanza ha posto la lente sulle attività di tutta la provincia dall’Elba a Livorno, passando per Piombino, Castiglioncello e Cecina
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

RIGASSIFICATORE

Attualità

Cultura

RIGASSIFICATORE