Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:12 METEO:PIOMBINO18°24°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
mercoledì 29 maggio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Thiago Motta e il viaggio on the road in motocicletta, da Bologna a Cascais in Portogallo: il video girato dalla moglie

Cultura giovedì 21 settembre 2023 ore 11:31

Reportage e ritratti, le foto di Viegi alla Torre

La mostra racconta l’esperienza di vita a Trinidad e la riappropriazione dell’amore di sé da parte di alcune donne dello stato di Trinidad e Tobago



SAN VINCENZO — Da mercoledì 27 Settembre a domenica 8 Ottobre, dalle 17,30 alle 20, la Torre di San Vincenzo, con il patrocinio del Comune, ospiterà la mostra fotografica Caribbean Experience di Francesco Viegi, organizzata da Fotoclub Il Rivellino. L’autore, extended network manager per Baker Hughes Company, con la passione per il reportage e il ritratto, ha documentato in una selezione di 42 ritratti in bianco e nero, 8 paesaggi a colori e 250 diapositive in proiezione continua, l’esperienza di vita a Trinidad e la riappropriazione dell’autostima e dell’amore di sé da parte di alcune donne dello stato di Trinidad e Tobago.

Donne vittime di abusi e violenze subite in una terra in cui la lotta per l’emancipazione femminile, l’autodeterminazione e la sicurezza personale è oggi più viva che mai e conta un numero straordinariamente crescente di trinidadiane di ogni età, estrazione sociale e culturale. È in calendario anche una serata speciale per venerdì 29 Settembre alle 18,30, con la partecipazione di Wendy Fitzwilliam, modella trinidadiana eletta Miss Universo 1998.
È un progetto che, insieme agli scatti fotografici, esporrà panel esplicativi delle storie dei soggetti e delle attività svolte durante il progetto. La particolarità di questa mostra sta nel proporre anche momenti di incontro, ascolto e dialogo: sono previsti appuntamenti con workshop e discussione con le protagoniste (in presenza o attraverso videocollegamenti) con Trinidad e Tobago e con un gruppo di donne ucraine ospiti del Cas di Piombino. L’idea è quella di rafforzare il messaggio lanciato dalle donne trinidadiane con l’orgoglio, la bellezza e la voglia di andare avanti di straniere e profughe presenti da ormai un anno nel nostro territorio.

Sarà un’occasione per fare domande, confrontarsi, inserire similarità e differenze fra mondi diversi all’interno di un’unica prospettiva con al centro una riflessione sulle pari opportunità nella società attuale con un focus particolare su stereotipi e discriminazioni che ancora opprimono il genere femminile a qualsiasi latitudine. La collaborazione nel progetto con Difference Maker Kg, associazione che promuove l’educazione e il sostegno materiale ed economico ai bambini e alle donne più in difficoltà, ha fatto sì che all’interno di un progetto che vedeva inizialmente come protagoniste modelle affermate (Miss Universe Wendy Fitzwilliam, Miss Global TT Nikita Samlal e altre professioniste nel campo della moda) siano state inserite donne che stavano intraprendendo un percorso di recupero emotivo della propria immagine, della propria bellezza e della gestione consapevole ed orgogliosa del proprio corpo.

L'inaugurazione è prevista per mercoledì 27 Settembre alle 18,30, l'ingresso alla mostra è libero.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Si chiama “Il filo della Storia” ed è una pittura murale di 24 metri per 6 ed è stata realizzata dai ragazzi dell'Accademia di Belle Arti di Firenze
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Attualità

Attualità

Cronaca