Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:PIOMBINO14°15°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 09 dicembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il video dello scambio in aeroporto tra Brittney Griner e Viktor But

Attualità mercoledì 14 giugno 2017 ore 10:51

Ripascimento, fine lavori tra ritardi e imprevisti

Foto di repertorio

I lavori hanno interessato l'area a sud del porto turistico e quella a nord di via Capraia. I ritardi? Complicazioni autorizzative e problemi tecnici



SAN VINCENZO — Sono stati ultimati i lavori di ripascimento nell'area a sud del porto turistico nel tratto ricompreso tra i bagni Nettuno e Mediterraneo e nel tratto immediatamente a nord di via Capraia. I lavori, però, hanno visto il susseguirsi di diversi problemi tra i quali, il principale, il forte ritardo nell’esecuzione con alcuni turisti già presenti sulla spiaggia, invitati dal meteo favorevole (leggi l'articolo collegato)

Dal canto suo, il Comune di San Vincenzo ha fatto sapere che l'iter burocratico è partito a ottobre dello scorso anno, eseguendo le analisi dei fondali, e le conseguenti caratterizzazioni delle sabbie, per poi trasmettere tutta la documentazione alla Regione Toscana a fine 2016. Una prima risposta da parte della Regione è arrivata nel mese di febbraio; a seguito di ciò il Comune si è attivato per procedere all’affidamento dei lavori richiedendo un preventivo a dieci aziende specializzate in dragaggi ed affidandoli, poi, alla ditta Sales Spa risultata la migliore offerente tra quelle pervenute.

L’inizio dei lavori, previsto alla fine del mese di marzo, è stato necessariamente posticipato a seguito di complicazioni autorizzative giunte da parte della Regione che hanno fatto slittare l'autorizzazione definitiva alla metà del mese di maggio. A complicare ulteriormente la situazione il ritardo di una settimana della ditta Sales nell’invio dei mezzi marittimi oltre ad un susseguirsi di guasti tecnici che hanno rallentato la tabella di marcia delle operazioni di ripascimento. Nonostante tali ritardi, si legge nel comunità dell’Amministrazione Comunale, è stato deciso di effettuare ugualmente le operazioni per scongiurare i problemi della scorsa estate. Ora, con il consistente allungamento della spiaggia libera immediatamente a nord del porto si dovrebbero evitare ulteriori massicci spiaggiamenti di posidonia. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
“L’ideazione è stata solo nostra. Analogia nel senso che per vaccini e rigassificatore non sia stato portato alcun rispetto per la vita delle persone“
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità