comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 23°25° 
Domani 22°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 02 luglio 2020
corriere tv
Muore Georg Ratzinger, fratello del Papa emerito

Attualità giovedì 11 maggio 2017 ore 09:00

Gli allevatori dalla parte del lupo

Sono gli allevatori del progetto Life Medwolf che prendono le distanze da quanto accaduto tra i comuni di Suvereto e Monterotondo



SUVERETO — Gli allevatori del progetto Life Medwolf hanno preso le distanze rispetto a quanto accaduto tra i comuni di Suvereto e Monterotondo Marittimo, dove è stato ucciso un lupo e appeso a un cartello stradale (leggi l'articolo consigliato).

Numerose, infatti, sono state le manifestazioni di indignazione e condanna da parte degli allevatori aderenti al progetto dedicato alla conservazione del lupo nelle aree mediterranee. Attualmente il progetto riguarda la provincia di Grosseto e le sue azioni mirano alla riduzione del conflitto tra la presenza del lupo e le attività antropiche nelle aree rurali.

"Questa azione danneggia chi lavora quotidianamente per cercare di trovare soluzioni, - hanno detto - tuttavia ribadiamo che noi andiamo avanti per la nostra strada, sostenendo tutti gli allevatori che ogni giorno si impegnano attivamente per difendere il loro lavoro nel pieno rispetto della legge; lavoro per il quale ci vuole più rispetto da parte dell’intera collettività”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Politica

Attualità