QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°16° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
sabato 23 marzo 2019

Politica venerdì 13 novembre 2015 ore 10:43

Sanità, il progetto è da chiarire

“Non si preoccupi troppo dei cittadini di Suvereto. Se questi hanno scelto di essere amministrati da Parodi, invece che dal Pd, una ragione ci sarà”



SUVERETO — Il coordinamento Assemblea Popolare di Suvereto entra nel merito della querelle sulla questione ospedale unico.

“Lo scomposto attacco della vicesegretaria Maestrini al sindaco Parodi, reo di aver criticato la politica sanitaria del partito, dimostra ancora una volta l’approssimazione e l’antidemocraticità del Pd. – prosegue – L’intolleranza per la critica è un brutto male per chi vorrebbe definirsi democratico.


Per Assemblea Popolare, infatti, sono fuori luoghi le illazioni del vicesegretario della Federazione Pd Val di Cornia Elba Carla Maestrini che “accusano il sindaco di Suvereto di danneggiare i propri cittadini, poiché non contribuirebbe alla riorganizzazione dei servizi sanitari territoriali e ospedalieri”.

Il coordinamento, dunque, chiede un chiarimento sulla riorganizzazione. “In realtà – fanno sapere da Suvereto - tale riorganizzazione sarebbe già contenuta in una delibera della Società della Salute, alla cui stesura, però, alcuni sindaci, tra cui Parodi e Nogarin, non sono stati invitati. Evidentemente quelli del Pd preferiscono fare le cose da soli per poi lamentarsi se qualcuno osa criticarli”.

Insomma, cosa significa riorganizzazione e razionalizzazione? Per cosa sta ospedali in rete? Alla Maestrini la risposta



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Attualità