QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 14°15° 
Domani 14°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 21 novembre 2019

Attualità mercoledì 24 luglio 2019 ore 08:46

Maxi sciopero: si fermano bus, treni, navi e aerei

Giornata di sciopero in tutti i settori dei trasporti, mentre è previsto per il 26 lo stop per il trasporto aereo. Gli avvisi per autobus e traghetti



VAL DI CORNIA — Sciopero nazionale il 24 Luglio in tutti i settori dei trasporti e il 26 luglio nel trasporto aereo. Lo ricordano Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti che hanno proclamato unitariamente la protesta "per dare sostegno alla piattaforma unitaria di proposte Rimettiamo in movimento il Paese indirizzata al Governo, per avviare un confronto su trasporti, infrastrutture per renderle efficienti ed efficaci, su regole chiare che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese e che diano priorità alla sicurezza dei trasporti e sul lavoro, nonché alla tutela ambientale e sul diritto di sciopero".

Lo stop interesserà tutti i settori: il trasporto pubblico locale (che sarà di 4 ore secondo modalità locali), ferroviario (fermi i treni per 8 ore dalle 9 alle 17), merci e logistica, trasporto marittimo e i porti, le autostrade, i taxi, l'autonoleggio. Il 26 toccherà al trasporto aereo, ad esclusione dei controllori di volo di Enav, per 4 ore dalle 10 alle 14.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale Tiemme ha comunicato che il proprio personale potrà astenersi dal lavoro dalle 8,30 alle ore 12,30 ricordando che le corse iniziate prima dell'orario dello sciopero saranno portate regolarmente a termine mentre il personale degli impianti fissi, degli uffici ed i controllori si potranno astenere nelle ultime 4 ore del turno lavorativo (leggi qui l'articolo correlato).

Per quanto riguarda i traghetti è stata diffusa la lista di quelli garantiti.



Tag

Le Sardine arrivano a Sorrento. Non sono molte, ma ci sono le prime tensioni

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca