Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 08:15 METEO:PIOMBINO25°27°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 12 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Quando Calenda diceva: «Non farò politica con Renzi, l'ho detto 6 mila volte. Mi fa orrore»

Attualità mercoledì 08 aprile 2020 ore 18:45

Buoni spesa, è ancora possibile richiederli

Persone in attesa di fare la spesa

I Comuni in Val di Cornia hanno riaperto i termini per la richiesta dei buoni spesa. A Suvereto consegne entro venerdì



VALDICORNIA — Anche a Suvereto parte la distribuzione dei buoni spesa, prevista per le persone e famiglie in difficoltà in questo periodo di emergenza. La distribuzione avverrà a domicilio ai beneficiari direttamente dal comune entro questo venerdì.

Intanto gli altri Comuni della Val di Cornia si stanno organizzando per raccogliere una seconda ondata di richieste.

Il Comune di Campiglia ha avvisato che un secondo bando, identico al primo, è riaperto fino a mercoledì 15 Aprile alle ore 15. A disposizione circa 30.000 euro di risorse. La domanda potrà essere presentata da soggetti che rispondono agli stessi requisiti del primo bando, ma non potrà presentarla chi l’ha già fatto. Riepilogando, si ricorda che hanno diritto ai buoni alimentari tutte le persone che sono entrate nello stato di bisogno a causa della perdita del proprio reddito in coincidenza con l’emergenza coronavirus, e potranno spenderlo per spese necessarie. La domanda, utilizzando il modello di autocertificazione scaricabile dal sito internet del Comune (o reperibile dai tabaccai) dovrà essere inviata per e-mail all’indirizzo buonialimentari@comune.campigliamarittima.li.it insieme alla copia della carta di identità del richiedente. Soltanto alle persone che non hanno possibilità di usare la posta elettronica è consentito contattare telefonicamente il numero 0565 839253 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.

A Piombino dalla settimana prossima sarà organizzata la distribuzione delle risorse ancora a disposizione. Si sta organizzando in questo senso anche Sassetta che raccoglierà le domande entro martedì 14 Aprile. La modalità è sempre la stessa alla email i.vanni@comune.sassetta.li.it. Nel caso non si disponesse di una casella di posta elettronica, si può consegnare a mano allo sportello in Municipio. I moduli cartacei sono reperibili anche sul piccolo tavolino posto all'esterno del Palazzo Municipale. 

Scadranno giovedì alle 10, invece, i termini a San Vincenzo per la seconda tranche di aiuti.

In allegato i moduli per le richieste nei Comuni che hanno riaperto i termini.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L’analisi al microscopio, effettuata dagli operatori del Settore Mare di Piombino, ha permesso di individuare la causa di questa anomala colorazione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

RIGASSIFICATORE