QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PIOMBINO
Oggi 11°16° 
Domani 15°18° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 22 novembre 2019

Attualità giovedì 07 marzo 2019 ore 17:45

Giornata delle donne, tutte le iniziative

In occasione della Giornata Internazionale delle donne i Comuni della Val di Cornia hanno organizzato una serie di iniziative per celebrarla



VALDICORNIA — Per l'8 Marzo tante le iniziative organizzate in Val di Cornia dai Comuni e dalle associazioni che animano il territorio.

A Suvereto venerdì 8 Marzo alle ore 10 sarà inaugurata la Panchina rossa, nei giardini pubblici sotto piazza Vittorio Veneto, simbolo della lotta contro la violenza sulle donne. L'iniziativa è curata dalla Commissione Pari Opportunità del borgo, saranno presenti gli studenti della terza media che illustreranno i loro lavori sul tema della donna e una delegazione della sezione locale Fidapa. La panchina sarà collocata nei Giardini pubblici sotto piazza Vittorio Veneto, consueto luogo d’incontro dei bambini e delle loro famiglie. Sarà accompagnata da una targa che riporterà il numero di telefono del Centro Antiviolenza di Piombino. La panchina sarà accompagnata da una targa che riporterà il numero di telefono del Centro Antiviolenza di Piombino. Il programma della festa della donna proseguirà il 9 e il 10 marzo sempre in piazza Vittorio Veneto, con la vendita a scopo di beneficienza di piante ornamentali a favore dell’Aism, Associazione Italiana per la ricerca contro la Sclerosi Multipla.

A Piombino lanciato il concorso fotografico dedicato alle donne e alla città promosso dalla Commissione per le pari opportunità e diverse le iniziative dedicate al mondo femminile in occasione dell'inaugurazione della sede provvisoria della biblioteca Falesiana e le proiezioni di film al Centro Giovani (clicca qui per l'elenco completo degli appuntamenti)Spi e Cgil in collaborazione con l'associazione Desco danno appuntamento alle ore 15 presso i locali del Perticale per parlare degli effetti del decreto Pillon con Laura Fratti, coordinatrice Spi-Cgil, e l'assessore al sociale del Comune di Piombino Margherita Di Giorgi. Domenica 10 Marzo, invece, al Museo Etrusco di Populonia alle ore 17,30 si terrà l'incontro promosso dalla sezione locale Soroptimist Internation dal titolo Donna e scienza: Mary Leakey sulle tracce del primo uomo per conoscere una delle figure più importanti dell'antropologia del XX secolo.

Nel Comune di Campiglia appuntamento a Venturina per l'inaugurazione della mostra Fiera! Donne che hanno cambiato il mondo. Alle ore 15,30 presso l'area fieristica Sefi ballo con l'orchestra Morositas e rinfresco con la partecipazione di Franca Taddei della segreteria Spi-Cgil.

A San Vincenzo l'Amministrazione comunale ha voluto celebrare la Giornata Internazionale della Donna con lo spettacolo di Cabaret di Paola Pasqui, Magari l'8 m'alzo in programma per venerdì 8 Marzo alle ore 15,30 presso la Cittadella delle associazioni. L’iniziativa vuole essere un contributo alla riflessione sulle condizioni sociali ed economiche delle donne, nonché sulle discriminazioni, ma anche un’occasione per celebrare i tanti passi in avanti fatti in questi decenni dal punto di vista dell’emancipazione femminile. 

Toccherà anche la Val di Cornia il progetto Pre.fem (prevenire il femminicidio) promosso da Sei Toscana per circa 180 dipendenti uomini e donne che svolgeranno corsi di formazione per rendere attiva una politica della sicurezza in azienda a partire dal tema della violenza diffusa. Con questo progetto Sei Toscana entra nel gruppo delle aziende che per prime stanno mettendo in pratica le indicazioni della Convenzione di Istanbul (diventata legge italiana nel 2013), recependo l’obiettivo n.5 dell’Agenda Onu 2030 ossia Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze



Tag

Mes, Di Maio: «Nessuno scontro con Conte»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità