Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO11°18°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
venerdì 23 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Ornella Vanoni: «A Draghi dedicherei ‘Domani è un altro giorno'» e canta in diretta tv

Attualità domenica 07 marzo 2021 ore 17:00

Giornata della donna, le iniziative in Valdicornia

Donne (Foto di archivio)

Dalle letture alla musica, passando per manifesti e campagne social per celebrar i successi delle donne, fino al ricordo delle vittime di femminicidio



VALDICORNIA — In occasione della Giornata internazionale dei diritti della donna in tutti i Comuni della Valdicornia sono state promosse iniziative per accendere i riflettori su questa giornata. 

La Commissione pari opportunità del Comune di Piombino ha iniziato sabato 6 Marzo con Chiudi gli occhi e vola intervista a Sabrina Papa, allieva pilota non vedente, organizzata dal Club Soroptimist Piombino. Domenica 7 Marzo il Gruppo Podisti Piombino Avis hanno dato vita a una corsa virtuale, ognuno con i suoi tempi e la distanza preferita, per tornare a dare voce, con il proprio gesto sportivo, ad un messaggio di condivisione e speranza, nel giorno più rosa dell’anno.

Per tutta la settimana nei negozi del centro della città saranno esposte le magliette dell’associazione Fidapa Bpw val di Cornia e la lettera consegnata agli esercizi commerciali aderenti. L’ultimo appuntamento sarà sabato 13 Marzo alle 10,30 con la poetessa piombinese Antonella Rinaldi che sarà intervistata da Paola Bennati in merito al suo libro di poesie dal titolo Poesie. Immersi nel vortice quotidiano e al suo rapporto con l’handicap e la società. L'8 Marzo previsto dalle ore 21 il concerto online Just like a woman trasmesso sulla pagina Facebook del Comune di Piombino e di Festival 20eventi Piombino. Inoltre durante questa settimana la città è stata tappezzata di manifesti Essere donna raffiguranti donne comuni eroine di tutti i giorni che si destreggiano tra la vita familiare e quella lavorativa, affrontando tutte le difficoltà che, purtroppo, sono ancora tipiche esclusivamente delle donne. La campagna sarà declinata anche sul social attraverso un video e una call to action: ai cittadini sarà chiesto di utilizzare l’hashtag #eroinedituttiigiorni per raccontare la storia di una donna, che sia un familiare, un’amica o una collega di lavoro. I manifesti hanno suscitato non poche polemiche (leggi qui l'articolo collegato)

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Suvereto propone alcune letture con il titolo I racconti delle donne verranno pubblicate a intervalli di tempo sulla pagina Facebook della commissione, una serie di videoletture di poesie e brani della letteratura femminile, che trattano le tematiche relative all’articolato mondo delle donne. Inoltre, per celebrare l’8 Marzo il Comune di Suvereto ha piantato una mimosa nel parco pubblico degli Ulivi, da cui verranno trasmesse le video letture.

Lunedì 8 Marzo alle ore 16, in occasione della Giornata internazionale della donna, sarà deposto un ramo di mimosa sulla panchina rossa situata in piazza della Vittoria e successivamente in quella posta in piazza Umberto I a San Vincenzo. Inoltre, Spi-Cgil San Vincenzo ha deciso di intitolare la panchina rossa di piazza della Vittoria a Rossella Placati, delegata sindacale Filctem-Cgil di Modena vittima di femminicidio fra le pareti domestiche. All'iniziativa interverranno il sindaco di San Vincenzo Alessandro Bandini, il segretario generale dello Spi-Cgil provincia di Livorno Giuseppe Bartoletti e la responsabile provinciale del Coordinamento donne Spi-Cgil Maura Fratti.

Nel Comune di Campiglia Marittima l’8 marzo si dà il via ad un progetto che intende contrastare ogni forma di discriminazione e violenza: contro le donne, i bambini, i più fragili o semplicemente chi viene discriminato perché appare diverso da noi.
La presentazione del progetto e il suo avvio sono affidati ad un semplice videomessaggio realizzato dal Comune di Campiglia che sarà lanciato sui vari canali social dell’ente ed ha come testimonial/partner la sindaca Alberta Ticciati, la presidente della Fidapa BPW Italy (Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari) San Vincenzo Val di Cornia Luana Fiorini, la coordinatrice dell’area sociale Cri Laura Tesi e la consigliera Cri Lara Bocelli, oltre a tutti i consiglieri maschi del Consiglio comunale in carica di Campiglia Marittima. Le azioni concrete sono rappresentate dall’installazione in largo Sbarretti di tre panchine che con la propria colorazione rappresenteranno la lotta contro ogni discriminazione: una panchina rossa contro ogni violenza sulle donne, una panchina blu contro il bullismo e una panchina arcobaleno contro l’omotransfobia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Da domenica 25 Aprile dall'incrocio con Viale Amendola fino a via Salivoli la strada sarà chiusa al traffico veicolare
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS