Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:18 METEO:PIOMBINO18°22°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Giacomo Sartori, continuano le ricerche del 29enne scomparso: il video postato dalla famiglia su Fb

Cultura sabato 16 maggio 2020 ore 10:20

Online e a casa, i libri fanno ancora compagnia

Un libro aperto (Foto di repertorio)

A Piombino 150 nuovi iscritti al catalogo MediaLibraryOnLine, a San Vincenzo libri consegnato a domicilio e Campiglia nasce la Mediateca



VALDICORNIA — La lettura in questo periodo di isolamento si è rivelato un passatempo intelligente e un'ottima compagnia. Le biblioteche nonostante le difficoltà hanno trovato il modo di avvicinare sempre più persone ai libri.

Una testimonianza è quella della Biblioteca Civica Falesiana di Piombino che a registrato 150 nuovi utenti al catalogo telematico MediaLibraryOnLine. Chiusa al pubblico al 9 Marzo sulla base dei decreti per il contenimento dell’emergenza Covid-19, la biblioteca non si è fermata, attivandosi sin da subito per continuare a offrire possibilità di letture e anche di prestito online per i propri utenti. Primo fra tutti il servizio MediaLibraryOnLine, il cui catalogo è accessibile sul web. Si tratta di un servizio gratuito, disponibile per gli utenti di tutte le biblioteche, che consente di consultare ebook dei maggiori editori e gruppi editoriali italiani che possono essere presi in prestito per 14 giorni, un'edicola con quotidiani e periodici nazionali, internazionali e locali, audiolibri e musica. Gli operatori della biblioteca, inoltre, sono impegnati a segnalare sulle pagine social numerose opportunità di accedere ad altre risorse gratuite per la lettura, ma anche video, musica e altri intrattenimenti messi a disposizione da enti, editori, autori.

A San Vincenzo, se non è ancora possibile andare in biblioteca a causa dell’emergenza sanitaria in corso, sono i libri ad andare a casa. Dopo settimane di chiusura, infatti, è ripartito nel pieno rispetto dei protocolli di sicurezza e in linea con le misure di prevenzione da adottare, l’attività della biblioteca comunale di San Vincenzo. Gli utenti interessati dovranno inoltrare la richiesta via mail, agli indirizzi di posta elettronica biblioteca@comune.sanvincenzo.li.it e i.barbieri@comune.sanvincenzo.li.it, oppure telefonare dalle 8 alle 13 dal lunedì al venerdì al numero 0565 707273. Il personale verificherà l’iscrizione e la disponibilità di quanto richiesto, saranno poi le associazioni di volontariato Auser, Cri, Misericordia e Pro Loco ad occuparsi della consegna agli utenti. I libri saranno consegnati in busta sigillata, una volta che il materiale sarà di nuovo in possesso del personale della biblioteca saranno tolti dalla busta sigillata, posizionati sui tavoli della Saletta delle Arti e lasciati lì per 10 giorni prima di un eventuale nuovo prestito.

A Campiglia Marittima in concomitanza dell'emergenza sanitaria Covid-19 è nato il progetto della Mediateca Storica Digitale, finalizzato al recupero della memoria locale. La Mediateca consentirà alle persone di consultare online le principali fonti della storia campigliese, vi confluiranno anche foto e video documentari sul territorio.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dall'azienda: "Impegnati a rimanere sul territorio. Attivato un canale con il Mise". Il sindaco pensa al recupero delle aree dismesse
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Lavoro

Attualità

Lavoro