Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:47 METEO:PIOMBINO21°  QuiNews.net
Qui News valdicornia, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdicornia
giovedì 28 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Rapinavano i tassisti con un taglierino, arrestata una coppia a Bologna

Attualità lunedì 11 maggio 2020 ore 15:26

Pacchetto scuola, come e quando fare richiesta

Materiale scolastico (Foto di repertorio)

Aperti i termini per la domanda per il Pacchetto scuola 2020/2021, bonus per studenti iscritti alla scuola secondaria di primo o secondo grado



VALDICORNIA — Al via il bando per ottenere gli incentivi economici previsti dal cosiddetto Pacchetto scuola per l’anno scolastico 2020/2021.

Le risorse sono destinate a studenti iscritti a una scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore all’importo di euro 15.748,78, residenti nel Comune di Piombino e di età non superiore ai 20 anni. I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto o con invalidità non inferiore al 66%. I contributi, erogati annualmente per sostenere le famiglie in stato di disagio economico e sociale e contrastare l’abbandono scolastico, sono finalizzati a sostenere le spese necessarie per l’acquisto di libri, altro materiale didattico e servizi scolastici.

Il beneficio può essere richiesto da uno dei genitori, o da chi rappresenta il minore o dallo stesso studente se maggiorenne, e l’importo del contributo è unico per ogni ordine di scuola e classe di corso e può variare da un massimo di trecento, fino a un importo minimo di centottanta euro. 

A Piombino le domande dovranno essere presentate entro il 19 Giugno utilizzando l'apposito modulo, scaricabile dal sito internet del Comune nella sezione "Come fare per" - "Educazione e Istruzione" – "Contributi economici per il diritto allo studio. Il modulo può essere ritirato anche in forma cartacea all’ingresso del palazzo comunale in via Ferruccio 4 dove è stata allestita una postazione apposita, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9,30 alle ore 15 e il sabato dalle ore 9,30 alle ore 13. La domanda, compilata, firmata in originale e corredata degli allegati richiesti (dalla fotocopia della Dsu, Isee e del documento di identità), potrà essere riconsegnata a mano all’ingresso del palazzo comunale nei giorni e orari indicati, dopo averla imbustata con l’intestazione “Pacchetto scuola 2020-2021”, oppure può essere inviata all’indirizzo mail dedicato: pacchettoscuola2021@comune.piombino.li.it. La firma autografa nella domanda non è necessaria nel caso in cui la domanda venga compilata in digitale ed inviata tramite email e corredata da copia del documento di identità.

A Campiglia la domanda d'ammissione deve essere presentata debitamente compilata in ogni sua parte e firmata, con i relativi allegati, entro il 19 Giugno 2020. Il bando e il modulo sono disponibili sul sito del Comune. Nei casi in cui non si riesca a scaricare, il materiale potrà essere ritirato nei box adibiti fuori dalle sedi degli uffici comunali e presentato con le seguenti modalità mediante posta certificata all'indirizzo: comune.campigliamarittima@postacert.toscana.it, mediante mail al seguente indirizzo: istruzione@comune.campigliamarittima.li.it, in via residuale, in forma cartacea, può essere consegnato nella cassetta postale situata fuori dalle sedi comunali di Campiglia Marittima e Venturina Terme. L’avvenuto ricevimento della domanda con la comunicazione del numero di protocollo assegnato sarà comunicato per mail, ricordando di indicare nella domanda l’indirizzo mail a cui inviare comunicazioni. Per informazioni e delucidazioni è possibile chiamare l'ufficio scuola al numero 0565 839240 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

A San Vincenzo c’è tempo, per presentare domanda, tramite pec o e-mail, fino al 19 Giugno. L’indirizzo a cui inviare la documentazione è comunesanvincenzo@postacert.toscana.it, la casella riceve sia pec che posta elettronica ordinaria.  Per ogni informazione è possibile contattare i numeri dell’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di San Vincenzo: 0565/707232-36-62-04 o consultare il bando pubblicato sul sito del Comune da dove è anche possibile scaricare la modulistica necessaria.

Pubblicato il bando anche sul sito del Comune di Sassetta. Le domande vanno consegnate entro il 19 Giugno tramite mail all'indirizzo di posta elettronica comunesanvincenzo@postacert.toscana.it o tramite pec all'indirizzo comunesanvincenzo@postacert.toscana.it indicando come oggetto "Pacchetto scuola a.s. 2020/2021".

In pubblicazione anche a Suvereto il bando. Le domande potranno essere fatte entro il 30 Giugno 2020 e presentate presso l’ Ufficio Protocollo del Comune di Suvereto, Piazza dei Giudici 3, unicamente il giovedì dalle ore 10 alle ore 12,30, compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito del comune di Suvereto.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' il prolungamento della strada statale 398 per raggiungere il porto. La durata dei lavori stimata è di circa 4 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Attualità